Full text: Dalla Porta a San Frediano fino al Ponte a Greve (4)

me di S. Frediano (1) in memoria di un pro¬ 
digio quivi da esso operato in occasione di 
esser venuto, com era suo costume, a ve¬ 
nerare le ceneri di S. Miniato Martire al 
Monte nel piccolo Oratorio fatto in sequela 
della sepoltura ad esso data nascostamente 
da’prischi Cristiani, che vivevano di fug- 
giasco. In un Passionario dell'insigne Libre¬ 
ria 
(1) Gran venerazione fino da tempi remotissimi 
ha avuto, ed ha di presente questo Santo Ve¬ 
scovo encomiato da S. Gregorio Magno, mentre 
fino dal settimo secolo era in suo onore dedica¬ 
ta una Chiesa, che ancor sussiste, di cui tro¬ 
vasi fatta menzione in una preziosa Pergame¬ 
na segnata O 27. del ricchissimo Arch. Arciv. 
di Lucca, favoritami dal dottissimo Sig. Primi¬ 
cerio Nicolao Mansi Patrizio Lucchese, e Vica- 
rio Generale di Monsig. Arcivescovo Filippo Sar¬ 
di primi miei promotori dello studio della ve¬ 
neranda antichità. La suddetta Pergamena è 
de’ 20. Gennaio 683. Ind. XI. dell’ anno 13. di 
Pertarit Re d’Italia, e 5. di Cuniperto suo fi- 
glio associato al Regno nel 678. Un altro vetu¬ 
sto monumento di questa Chiesa è riportato dal 
Padre Mabillon nel Tomo I. degli Ann. Bened. 
pag, 650 col. 2. Datum Ticini felicissimi Regni 
nostri nono per indickionem quintam decimam. 
cioè del 687, e non 686, come hanno altri as¬ 
serito. In questa il prefato Re conferma la con¬ 
cessione fatta da Felice Vescovo di Lucca a Bal¬ 
bino Abate del Monastaro dei SS. Vincenzio, e 
Frediano, e in altra finalmente dell’ Arch. Di- 
plom. del 754. Ind. VII. dell’anno VI. di Astol- 
fo Re de’ Longobardi.
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer