Full text: Dalla Porta a San Frediano fino al Ponte a Greve (4)

145 
delle più dotte, e magistrali interpetrazio- 
ni, come ci attesta il gran-Marsilio Ficino 
nel Cap. I. del Commento del Convito di 
Platone da ésso tradotto. In questa Villa, 
mercè la munificenza di Lorenzo, vi sog 
giornarono Cristofano Landini, la di cui fa- 
macè celebre per le moltiplici opere, che 
ci ha lasciato; il Poliziano, il quale vi com- 
pose la sua Opera denominata Rusticus, nel- 
la di cui fine dice: 
Talia Foesuleo lentus meditabar in Antro 
Rure suburbano Medicum, qua mons sacer urbem 
Moeoniam, longique volumina despicit Arni, 
Qua bonus Hospitium felix, placidamque quietem 
Indulget Laurens &c. 
E Ugolino Verino finalmente, come da una 
sua Elegia MS. nella Laurenziana al Cod. 42. 
del Plut. 39. De Liberalitate Petri Medices in 
omnes doctos, ove dice: 
Visus eram Foesuli Montis recubare sub antro, 
Nobile qua Medicum sidera tangit opus, 
Di questa Villa per i suoi Fasti gloriosi già 
celebre, il destino ha voluto, che siane at- 
tualmente possessore il Sig. Senat. Cavaliere 
Giulio Mozzi, in cui a maraviglia campeg 
giano, e il profondo possedimento di molte 
scienze, ed il buon genio vago di proteg 
gere a sua possa le arti liberali; diche siane 
testimone l'essere stato per Sovrana deter- 
minazione qualisicato del carattere di Pre- 
sidente dell'Accademia Fiorentina. Addio. 
LET¬ 
Vol. III.
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer