Full text: Dalla Porta a San Frediano fino al Ponte a Greve (4)

99 
cumenti, che a noi sono pervenuti, essere 
stati Benedettini Neri. La più probabile o- 
pinione è, che fossero Canonici Regolari di 
S. Agostino di Pulsano, detti comunemente 
Canönici Pulsanensi, mentre in una Carta 
de 4. Ottobre 1433. dell' Arch. Diplom. ven- 
gono questi appellati Monaci dell' Ordine del 
Corpo SS. di Cristo, che altronde sappiamo 
avere in alcuni tempi promiscuato il nome. 
A chi poi senz alcun documento ha asseri- 
to, che avanti, che introdotti vi fossero i 
Pulsanensi, altro Istituto vi si professasse 
lasceremo la cura, ed il pensiero di provar- 
lo. Il Dott. Lami però nella sua dotta Pre- 
fazione alle Lezioni di Antichità Toscane pag. 
XXIII. Si dichiara assolutamente di non rico- 
noscere altra Regola, che quella introdot 
tavi dal Vescovo Bavaro, e l’altra sostitui- 
tavi da Eugenio IV, che fu la seconda vi- 
cenda (1) di questa Badia, di cui se ne ad- 
dita la causa nella seguente Bolla di Euge- 
nio IV. esistente nell' anzidetto Archivio 
degli 11. Febbraio 1439. data in Firenze nel 
IX. anno del suo Pontificato: Dudum siquidem 
nobis innotuit, prout etiam hodie innotescit, quod 
Monasterium S. Bartholomei Ordinis S. Benedi¬ 
cti Fesulane Diecesis, quod inter alia illarum 
G 2 
par- 
(1) L'ultima vicenda, che soffri-questa Badia, fu 
ai 14. Maggio 1778. in cui fu soppressa, e ce¬ 
duta per Villa agli Arcivescovi Fiorentini.
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer