Full text: Dalla Porta a San Frediano fino al Ponte a Greve (4)

95 
come egli medesimo ci attesta. Consecravi 
egli dice, denique praedictam Ecclesiam, quam 
ipse destrueram, atque vocabulo Sanctorum, se¬ 
cundum hunc ordinem mutavi; maius vero 
Altare, quod ad honorem S. Petri consecratum 
Juerat, S. Bartholomei Apostoli nomine dedi¬ 
cavi: alterum vero, quod ad honorem S. Romuli 
fuerat ex nomine Sancti Stephani vocavi &c. 
Sebbene più quivi non riposasse il Corpo 
del Santo, seguitò ad appellarsi Monasterium 
S. Romuli, & Bartholomei, come da un Con- 
tratto di Livello dei 10. Dicembre 1167. 
siccome in altra Carta più antica del 1051. 
di Adinolfo Vescovo di Fiesole riportata 
dal Sig Priore Ippolito Camici nell'Istoria 
dei Duchi, e Marchesi di Toscana Tom. XII. 
pag. 89. appellasi Sacratissimum Romuli Mar 
tyris Monasterium, e cosi in altra del 1126. 
dell’Archivio Capitolare di Firenze. Il mo- 
tivo poi, per cui fosse quivi subito sostitui¬ 
to un Monastero di Monaci, ce lo addita il 
Razzi, il quale dice di avere attinta questa 
notizia dall’Archivio Fiesolano, rammen- 
tata, ed autenticata da celebri Scrittori, 
cioè dal Fortunio (1), dagli Annalisti Ca- 
maldolensi, e ultimamente dal celebre Pa¬ 
dre Guido Grandi (2), i quali concordemen- 
te narrano, che partitosi il B. Azzone di- 
sce¬ 
(1) Hist. Camald. parte 2. Lib. 1. Cap. XXII. 
(2) Dissert. Camal. Cap. VII. pag. 84.
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer