Full text: Dalla Porta Romana fino alla Certosa (2)

84 
tenti, diroccarono la suddetta Torre, per cui 
divenne quel luogo desolatissimo: E prima 
di passar'oltre, è da sapersi (e ciò sia det¬ 
to unicamente per correggere un abbaglio 
preso dal Lami) che in una Carta del 1261. 
dell’Archivio della Segreteria vecchia, pas¬ 
sata colle altre nell' Archivio Diplomatico, 
si legge, che un certo Cecco, con alcuni 
altri in solidum protestano d’avanti a Gu¬ 
glielmo Can. di Prato accettante in nome 
del Papa, e de’Giudici delegati, e in nome 
del Proposto, e Capitolo di detta Pieve, che 
Borricovero Figlio nat. del fu Bongianni, 
essendo stato malato, nella sua infermi¬ 
tà, non ricevè l’imposizione delle mani 
o consolazione da alcun Paterino, o Ereti- 
co contro la forma della Chiesa Romana, 
e che di più non darà agli Eretici, nè ad 
alcuno di loro ajuto, consiglio, o favore, 
nè accoglierà loro, nè alcun di essi in casa 
altrimenti convennero, e promisero a Gu- 
glielmo a titolo di pena lire 50. di buoni 
danari Pisani, e rifare i danni, e le spese 
Il Lami adunque nelle sue Lezioni Toscane 
asserisce, che nel 1250. erano affatto estin¬ 
ti in Toscana, e la detta Carta prova, che 
fino nel 1261. esistevano in Prato, poichè, 
se più non vi fossero stati, invece di assi¬ 
curare i Deputati, che Bonricovero non 
aveva avuta l'imposizione delle mani da 
nessun Paterino, avrebbero potuto dire, che 
ciò
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer