Full text: Dalla Porta Romana fino alla Certosa (2)

13 
dutagli nell'istesso anno da Niccolò Sennuc- 
cio, che fu Canonico Fiorentino, e Rettore 
di S. Cecilia, e Spedalingo di questo mede- 
mo Spedale. Questo Convento, secondo il 
Padre Richa, vennero ad abitarlo nel 1356. 
le Monache di S.Piero a Luco del Mugello, 
Monastero celebre (1), per essere stato il 
primo dell'Ordine Camaldolense ad essere 
istituito dal Beato Ridolfo nel 1064. Il mo- 
tivo, per cui qui furono trasferite le suddet- 
te Religiose, è, secondo ciò, che narrano gli 
Annalisti Camaldolensi, perchè ivi non era¬ 
no sicure per le guerre. Quod dictum Mona¬ 
sterium in pede Alpium, et loco solitario, et sil¬ 
vestri constitutum, retroactis annis propter guer¬ 
ras, que in illis partibus surrexerunt, necessi¬ 
tate compulse totaliter relinquere coacte sunt, 
quod damna, et pericula gravia passe sunt, et 
patiuntur, et in futurum pati verisimiliter for¬ 
midant. Quapropter videntes se non posse ibi- 
dem sub regulari observantia permanere etc. co¬ 
me rilevasi da una Carta del 1354. riporta¬ 
ta dai suddetti Annalisti. Giorgio Vasari 
nella Vita di Pietro Perugino scrive del me¬ 
desimo:„ Studiò la disciplina d’Andrea Ver¬ 
rocchio, e le prime sue figure furono fuor 
della 
(1) Gli Annalisti Camald. T. vI. p. 34. sono di pa¬ 
rere, che le suddette Monache di Luco passas¬ 
sero di primo tempo nello Spedale di San Bar¬ 
tolommeo.
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer