Full text: Dalla Porta Romana fino alla Certosa (2)

e in tale occasione trasferite furono nella 
Torre due iscrizioni in due tavole di mar- 
mo scorniciate, delle quali una ci rammen- 
ta l’ingresso fatto per questa Porta dal Som- 
mo Pontefice Leone X. nel 1515. e l’altra 
quello dell'Imperadore Carlo V. nel 1536. 
La prima, che è a destra, si è riportata 
nell'Appendice al N. 1. 
Luca Landucci nel suo Diario MS. ci 
ricorda , che il Papa Leone X. entrò in Fi- 
renze da questa Porta con tanto grandissi¬ 
mo, e trionfante onore, ed incredibile spe- 
sa, che dir non si può. Ne dirò qualche 
particina „Passa qui a ragionare delle cose, 
che si misero a fare i Festaiuoli,, smisurate 
in modo, che ne rimasero alcune imperfet- 
te per mancamento di tempo, e dice, che 
niun' altra Città, o Signoria del mondo 
avrebbe potuto fare tale apparecchiamento 
che avendo più migliaia d'uomini a lavo¬ 
rare più d'un mese innanzi i di di festa, e 
di lavorare, non fu possibile avessino con¬ 
dotto dette opere a perfezione, ma alquante 
rimasono imperfette. La prima fu alla Por¬ 
ta a S. Piergattolini, alla quale ruppono le 
mura dell'Antiporto, e per magnisicenza 
posono in terra la saracinesca, ed ornarono 
la Porta di fuori di quattro colonne gran- 
dissime di 16. braccia alte, e grossissime. 
arientate, con base, e capitelli, come quelle 
di S. Spirito, con più altre Colonne piane 
con
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer