Full text: Lib. V (5)

165 
GIUNTA VII. 
Delle terme. 
gnorasi quando in Italia si cominciasse a far uso dei 
bagni, ma ognuno però sa che in questo paese giunsero al 
massimo della sontuosità ; di guisa che in Grecia il bagno 
era una parte del Ginnasio, ed in Roma non era questo che 
la parte principale del bagno. Il solo nome di terme roma¬ 
ne ridesta nella nostra mente l'idea della più grande ma¬ 
gnificenza e del lusso più smodato ; e tutti si meravigliano 
pel sorprendente numero di bagni che furono costrutti nel¬ 
la città di Roma ai tempi degl' Imperatori. Narrasi che il 
solo Agrippa durante la sua edilità ne facesse erigere cen¬ 
tosettanta; e dalla descrizione delle quattordici regioni (in 
cui Roma fu ripartita da Augusto) lasciataci da Onofrio 
Panvinio, da Sesto Rufo, e da Pubblio Vittore, si desume 
che vi esistessero in quella città sedici terme propriamente 
dette, trenta bagni distinti con nomi proprj, e novecentoset¬ 
tanta bagni privati. Che poi la loro vastità e sontuosita sor- 
prendessero più ancora che il loro numero, lo dice Ammiano 
Marcellino, assomigliandogli ad intere provincie. Ma benché 
quegli edifizi siano stati innalzati negli ultimi tempi della 
potenza romana, traslocatasi la sede dell' impero, mancato 
l'uso a cui servivano, posta in non cale la loro conserva¬ 
zione, sotto il dominio del tempo e della barbarie quasi in¬ 
teramente perirono. Dopo quattordici secoli soltanto risor¬ 
gendo la bella architettura, si cominciò dietro le tracce di 
Vitruvio a descrivere le varie specie di edifizj; e fu allora 
che Leon Battista Alberti insegnando come le terme si do¬ 
vessero costruire riportossi, per quanto sembra, agli avanzt 
di quelle che tuttora si attribuiscono a Diocleziano. Indi il 
Serlio nel suo terzo libro dell'Architettura riferisce le inda¬ 
gini praticate sulle terme di Caracalla e di Diocleziano, e
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer