Full text: Vitruvius: Tesoro De Las Tres Lengvas Española, Francesca, Y Italiana

D I D I Diauoleria, Sen. diauoleria, coſa noioſa, dia-
# bolica, diablerie, torment, vexacion, tormen-
# to.
Diauolo, nome vniuerſale de gli angeli ri-
# belli del Paradiſo, diable, diablo. fare il
# diauolo, vale, far ogni sforzo. ſerue per
# mal vſo del vulga: oggi queſta parola per
# @ipieno a molti modi di dire, di diſpregio,
# di ſdegno, di marauiglia, di dolore, e ſimili.
# prouerbialm. ſapere doue il diauolo tien la
# corda, e eſſer aſtuto, e conoſcer gl’ inganni
# altrui. Il diauolo è gattiuo perche è vec
# chio, e quãdo il tuo diauol nacque, il mio
# andaua a ſcuola: per moſtrar che i vecchi
# malamente ſi poſſono ingannare. Il diauo-
# lo e ſottile, e fila groſſo. diceſi da chi vuol
# andar cauto nel negotiare. il diauolo vuol
# tentar Lucifero: quando vn triſto cerca
# d’aggitare vn più triſto di lui, l’vn diauolo
# eaccia l’altro, quando ſi cerca di riparare
# vn diſordine con vn’ altro. Hauere il dia-
# @olo neli’ ampolla, di chi cõla ſua ſagaci-
# tà indouina, e prouede a ogni coſa, dar del
# tuo al diauolo, e mandal via: cioè dar del
# tuo a’triſti perche tilaſſino ſtare. trouare il
# diauolo nel catino, quãdo vn torna a deſi
# nare, o a cena, e troua che s’è mangiato.
Dibando, auuerb. ſenſa ſpeſa, ſans deſpens, ſin
# coſtas.
Dibarbare, e dibarbicare, sbarbare, arracher,
# d@ſraciner, deſarraygar.
Dibaſſa mano, auuerb. d’humil conditione,
# de b{as} lieu, hombre baxo.
Dibaſſare, abbaſſare, abaiſſer, abaxar.
Dibaſſato, add. humiliato, abaißé, abaxa-
# do.
Dibattere, sbatticare, fleſſer, ſeco@er, ferir, ſacu-
# dir.
Dibatticare, Seneſ. dibatiere dẽtro a vaſo ma-
# terie viſcoſe, acciò ſi ſtemperino, e s’incor-
# porino, broyer, machucar.
Dibattimento, il dibattere froiſſure, maiadura.
dibattito p.b.lo ſteſſo che dibattimento, plaid,
# debat, contrafte, l’vn e l’altra di queſte voci
# s’adopera, metaf. per diſcuſſione, e contra-
# ſto di pareri.
Dibattuto add. sbattuto, auuilito, tourmenté,
# atormentado.
Dibiſogno, auuerb. che ha forza, d’add. neceſ-
# ſano, neceſſaire, neceſſario.
Diboſcare, leuar via il boſco, eſſarter, podar,
# cortar ramos.
dibotto, @uue@bialm. di ſubito, incontinent, pre-
# ſtamente.
Dibrigata, auuerb. di compagnia, tutti inſie
# me, de compagnie, de compañia.
Dibruciare, Fioren. andar abbrucciando,
# bruſler, arder.
Dibucciare, leuar la buccia, eſcorcher, deſcorte-
# çar.
Dibucciar, Fior. il dibucciare, eſcorcher, deſcor-
# teçar.
Di buon’ aria, Fior. per piaceuolmente, Sene.
# dicono di buona voglia, alaigrement, alegra-
# mente.
Di butto, Fior. per di botto, ſoudainement, ſu-
# bitamente.
Dicapitamento, Fior. il decapitare, decollatione
# degolacion.
Digiunatore, che digiuna, iuſneur, ayunador.
Digiuni, nel numero del più. Fioren. per
# il digiuno delle quattro tempora, iuſnes
# des quaire temps, ayuno de las quatro tem-
# poras.
Digiuno, ſuſt.il digiunare, iuſne, ayuno.
Digiuno, add. ſenz’ hauer mangiato, qui est
# à iun, en ayunas, prouerbialm. il ſatollo
# non crede al digiuno, chi è in buone
# ſtato non crede a chi ſi duole del tri-
# ſto.
Digiunto, add. da digiugnere, deſioint, deſ-
# ancado.
Digniſſimo, ſuperl. di degno, treſ-digne, diñiſ-
# ſimo.
Dignità, e dignità, aſtrato di degno, che
# vale conditione honoreuole e per grado
# d’offitio, o di preminenza, dignité, digni-
# dad.
Dignitoſo, Fioren. per degno, digne, di-
# gno.
digradamento, ſcendimento, a grado per gra-
# do, deſcente par degrez, diſcendida, degradacion,
# degradacion.
digradare, ſcendere a poco a poco, di grado
# in grado, deſcendre, deſcender, digradare,
# per priuar di dignità, come ſi fa de’ cleri-
# ci malfattori, degrader quelqu’vn, degra-
# dar.
digradato, priuo del grade, degradé, degrada-
# do.
di grado, auuerbialm. volentieri, de gré, volon-
# tiers, de buena gana.
di gran lunga, auuerb. grandemente, grande-
# ment, poco plus, mucho mas.
di gran vantaggio, auuerbial. ottimamente,
# tresbien, ſans comparaiſon, ſin comparacion.
digreſſione, tralaſciamento della narratio-
# ne per intrap@ruialtra coſa, digreßion, di-
# greſſion.
digrignare, è proprio de’ cani quando rin-
# ghiando moſtrano i denti, grincer les dents,
# reg@ñar, Seneſ. vſano queſta voce anco.
# metaf. per l’arto che fa vno che ſente di-
# ſpiacere di non participare di quel che
# hanno gli altri.
digroſſare, ſgroſſare, aſſottigliare, metaf. per

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer