Full text: Vitruvius: Tesoro De Las Tres Lengvas Española, Francesca, Y Italiana

106 
CE 
x2vna cosa, lacro cessante, dicono i giu 
risti per il guadagno che si potrebbe fa 
re col denaro che altri tideue, e non le 
dà. 
Cessare, lassar difare, mancare, eesser, ces¬ 
sar. 
Cessatione, il medesimo che cessamento, e 
cessagione. 
Cesso, luogo deputato per deporre il peso 
del ventre, latrine, a sence, prius, la priuada, 
el necessario. 
Gesta, strumento da tener, e portar robbe. 
fatto per lo più di salci, di canne, o di 
vermene di castagno, diferente dal pa 
niere che si fà delle medesime materie. 
perche questa è senza manico, panier d'o. 
ser, canesta, cesta de mimbres, & i suo 
dim. sono 
Cestella. 
Cestello, petis panier, cestillo. 
Cesterella, Sen, cestarella, dim. di cestella, pa 
neret, cesticho. 
Cestino, propriamente quello che serue pe¬ 
nido di columbi, nid de pigeons, nido de pa 
lomas. 
Ep; estire, far cesto, crescere il cesto, che è o 
quando grano, o bia da multiplica le fila 
del suo cesto. 
Cestito, che hà cesto. 
Cesto, pianta di cespuglio, e d'herba, plante, 
planta, e più propriamente, quelle piante 
che sopra vna radice multiplicano molti 
figliuoli insieme. Dicesi per ischerno, 
d huomo che si pauoneggi e si tenga bel¬ 
lo: Tu seivn bel cesto, e gran cesto, fa 
buon cesto. 
Cestone, spetie di cesta da someggiare, 
torbeille, ceston. 
Cestuto, il medesimo che cestito. 
Cetera, strumento musicale di corpo simile 
alsa lira con corde di fil d'ottone, e d'ac 
ciaio che si suonano con vn ritaglio di 
pen na, cithre, harpa, instrumento musical 
Ceteratore, Fior. e 
Ceterista, sonator di cetera, ioseur de cithre, 
tanedor, di citara. 
C H 
Che, relatiuo di sustanza, commune à tut 
ti i generi, e à tutti numeri, qui, que 
quien. 
Che, in vece di quel che, ò il che: vsato nel¬ 
le parentesi , qu'il, que en lugar de a 
quel. 
Che, relatiuo di qualità, ò quantit?, vale il 
medesimo che quanto ò quale, quant, quel, 
que, vale quando. 
The, interrogatiuo, , que, relatiuo. 
CH 
Che, col'articolo, il, auanti vale, la qual 
cola, teque, laquaele chas. lo que, la qual 
cosa. 
Che, interrogatiuo add, per quale, ehe cosa 
e questa? che huomo e costus quet hamnies 
qu'estcela? que hombre es aquels que es 
esto? 
Che, congiuntione dependente da auuer. 
bio, o aggiunto di qualita, o di quantita 
comme, como, val que. 
Che, dependente da comparatiuo, o da re 
latiuo altro, e lor auuerbi, entant, estan 
do. 
Che, talhora ha forza d'auucibio, evle 
modo de gli scrittori antichi, Parte, Tiz. 
en partie combien, quanto. 
Che, in vece di quanto auuerb. asa que afin 
che in vece, d'accioche, à fin che, perche 
e coll'intétrogativo in vece di perche. 
pourquoi, por che, in vece d'imperoche, n 
vece di cui, di che, d'infinche, e d'infinà 
tanto che. 
Chebuli, spetie di mirabolani, sorte da miva¬ 
colans, mirabolanes, frutos de palma. 
Che che, voce formata dal che relatiuo, e 
dal che sust. e vale qualunque cosa che, 
tout te qui, todo lo que, vsata solamente 
da, Fiorentini. 
Che è, che è, posto auuerb. vale di quando. 
in quando, a ogni poco, frequ ntement, in 
cessamment, in cessamente, fin cessar. 
Chelidro, testuggine marina, o serpe d'ac. 
qua velenoso, chalydre, tltus marine, & le 
nam d'un serpent que lon appelle cheseau 
Galapago de la mar, es nombre de vna 
sierpe. 
Chente, per quale, e per quanto, se si trous 
auati al relatiuo, quale, de Fior. del buon 
secolo, come anco, par quel, par combien, por 
quanto. 
Chentunque, per qualunque, quiconque, 
qualquier. 
Chercuto, Senes. chericuto, che hà chericà, 
clerc, tonsuré, monacillo tonsurado. 
Chetere, per domandare, pur delle voci del 
buon secolo, tolta à gli Spagnuoli, cercher, 
demander, buscar, pedir. 
Cherica, rasura ritonda nel mezzo del ca- 
po per segno clericale, tonsure, tonsu¬ 
ra. 
Chericale, di cherico, clerical, clerigal. 
Chericato, primo de gli ordini chericali, vsa¬ 
si talhora per l'istesso clero, e per il bene 
fitio che dientrata al cherico, cς, clui¬ 
cature, cosa de ecclesiasticos. 
Cherichetto, dimin. di cherico, clergeor, mo¬ 
nazillo. 
Cherico, propriamente quegli che ha la pri¬ 
ma tonsura, clere, homme a'Eglise, el que 
tient
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer