Full text: Vitruvius: Tesoro De Las Tres Lengvas Española, Francesca, Y Italiana

B A 
62 
Capitano, di ciascuno, che per hauerassai 
adoperati gli istrumenti della sua arte gli 
habbia quasi consumati. 
Bondinella, Fioren. lo sciugatoio longo da 
rasciugaf le mani, Sene. vna dolle quattro 
parti del cortinaggio, che si dice ancor 
cortina, courtine, partie de courtinage, cor 
tina, 
Bandire, notificare per bando, commanderà 
ban, par cri public, mandar por pregon pu¬ 
blico. 
Bandita sust. luogo prohibito di caccia, lie¬ 
deffendu pourycnasser, vedado, & 1Sen. 
chiamano bandita ancor quella piccola 
selua che sogliono hauere a poderi per vso 
di lor bestiame.: 
Bandito, add. abandito, banni, desterrado, te¬ 
ner corte, bandita, far feste, e conuito per 
ognuno che vi vada. 
Banditore, che publica il bando, herauld, 
crieur public, pregonero publico. 
Bando, legge, o decreto del Principe, o de 
magistrati, notificata con suono di trom¬ 
ba da ministro publico, edict, pregmatica, 
edito, vando, per esilio. 
Bandolo, Sene. bandile, il capo della matassa, 
prouerb. ritrouare il bandile, per chi sà 
trouar la via da strigare vn negotio, trou 
uer moyen de vaider vn affaire,le demester 
dextrement, hallar manera de acabar vn 
negocio, los desmaranar diestramente. 
Bara, strumento di legno accommodato 
per portar alla sepoltura i cadaueri, altri¬ 
menti cataletto, biere de morts sarcueil, a¬ 
tahud. 
Baratro, breue, luogo oscuro, e profondo, 
precifice sans fonas precipicio derrocade 
ro sin hondo. 
Baratta, Fior. partito di contesa, barat, debat, 
querelle, rina, querella, disputa. 
barattare, cambiar vna cosa ad vn' altra, ba¬ 
ratter, changer, trocar, metaf. ingannare, e 
barattiere propriamente chi inganna a gi¬ 
uoco. 
baratteria, inganno, tremperie, enganno, ma¬ 
rana. 
barattiere, che fa baratteria, trempeur, enga 
nador. 
baratto, il barattare, cambio, eschange, trueco. 
barba, quella quantità di peli, che nascono 
all' huomo nelle guance, e nell'mento, 
barbe, barua, che per simelitudine si dice 
ancora d'alcunianimali, metaf. per le ra¬ 
dici delle piante, & a questa similitudine, 
si dice barba di dente, di nascenze, e simi¬ 
li: como anco da questa, metaf. per fon¬ 
damento, o principiò d'vna cosa prouer¬ 
bialment. for la barba di stoppa, è far ma¬ 
le, o inganno a qualcuno, che non sel'a¬ 
B A 
spetti. Alla barba tua, a tuo dispetto. 
Barbacane, parte di muraglia che si fa di 
basso a scarpa per sicurezza e forterezza. 
barbacane, mot ancien, auantmur, barba¬ 
cana, e da questa simil. dicesi barbacane, 
lo. sperone che si fa alle muraglie che mi¬ 
nacciano ruina per sostenerle. 
barbagianni, vcel. notturno, cosi detto dal¬ 
la barba che hà sotto al becco, chathuant, 
buho. 
barbaglio, abbagliamento, d'occhi, mesgar¬ 
de.por descuydo. 
barbare, barbicare, propriamente delle, 
piante, prendre racine, tomar rayz, e bar¬ 
barla a vno (modo basso) è fargli burla, o 
danno. 
barbaresco, barbaro, o cosa di barbari, barba¬ 
re, barbaresque, barbaro, beruerisco. 
barbarismo, error di linguaggio nel parlare, 
o hello scriuere, barbarisme, barbarismo. 
barbaro, straniero propriamente di là da 
monti, barbare, estranger, estrangero, bar¬ 
baro, similitudine de costumi fieri, dicia¬ 
mo barbaro per crudele. 
barbassoro, gran personaggio, dicesi per de¬ 
risione, mot qu'on dit pour se mocquer: com¬ 
me, voyla vn grand persennage, palabra de 
irrision. 
barbatella, Sene. barbatello, quel ramicello 
che si metta sotterra per che faccia radi¬ 
che per trapiantarlo poi altroue, barbue, 
plante de vigne couchee en terre pour en fat- 
re  i. planta de vina, majuelo. 
barbato, che hà barba, barbs barbado, per 
cauer fatto radici, metaf. di cosa ben fon¬ 
data. 
barbazzale, ferretto che attrauersa, e lega in¬ 
sieme sotto alle mascelle del caualo, i due 
stipiti del freno, la gourmette, barbada, 
dicesi tu non hai barbazzale a chi parla 
troppo liberamente. 
barbaresco, Sen. barbaresco di Barbaria, qui 
est de Barbarie.qui es de Barberia. 
barbicare, attaccare, metter barbe, prendre 
racine, tomaF rayz. 
barbicato add. da barbicare, exracinè qui a 
prins racine, enraygado, que à tomada rayz. 
barbicella dimin. di barba, racinette, petite 
racine, rayz chica. 
barbiere, e barbiera, che tosa, o rade la bar¬ 
ba, o capelli, barbier, barbiere, barbero, bar¬ 
bera, dicesi prouerb. pian barbiere, che il 
ranno caldo, per auuertir che si facciaa 
bell'agio 
barbiera, bottega di barbiere, bentique de 
barbter, tienda de barbero. 
barbio, barbo, spetie di pesce piccolo che 
hà alcune barbette alla bocca, barbean, 
dim. barbillon, barbo, pescade. 
barbon¬
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer