Full text: Vitruvius: M. L. Vitrvuio Pollione Di architettura dal vero esemplare latino nella volgar lingua tradotto

Francesco Lutio Durantino Aliletori Salute. 
llege appreso delidoti am buomi Autor la Grecia antichamete hauere hau¬ 
to huommi in ogniscienra degni & cellenti come furono Platone, Atistotele, 
Homero Demosthene Zenone, & atri infiniti: liquali di varie, & diuerse cose 
degne certamente di memoria serissero similmente ltalia nostra delle perfet, & au¬ 
deuoli arti imitatrice Poeti ingenios &leganti Oratori arguti & loqueti hauer sem 
pre generato come Vergilo, Ouidio/ loratio, Tibullo, Propertio, Sallitio, Cesare 
Ditatore & uelo celeberimo fonte d'eloquentia M. Tullo a altri assailiqualial¬ 
lanimo de ch legge & eletatione & tita portano sempre: ma fira cotanti famoli 
Auttori M. L. Vitruuio & per dotrina, & per eleganza deldire meritamente nume¬ 
tare potemo: &comealcunin Geometria altri in Agicoltura, moltin seriuere hi¬ 
storie vnafama perpetua, vn nome eterno hano acquistato, cosi etiadio Vitruio nel¬ 
l'Architettura con otimo stile dallui descritta, a palma di honore, & ama ha riporta¬ 
to: & ertamente dinulla altra cosa piu bella piu necessaria & tile haria potuto tratta¬ 
re di quello ch egli ha tratato & critto: imperoche questa e quella decantata Architet 
tura che primieramente li huomini per le selue cauerne & asi dispersi, nelle fabricate 
case ha redotto: & tanti popoli dileggi & di costumi diuersi, nelle Cittade, & castella 
congregato insieme. Questa equella Architettura, che per tantim beli & arui edifici di 
Marmore, di Porfido, di Alabastro, & di Musaico fatt, ha reso famose, & tiofante pri¬ 
ma Roma dopoi Vinegia & altre Citta non solo de Italia ma etiadio ditutto il mondo. 
Glie quella Architettura che ha suegliato, & nosso tanti ingegni humani al fabricare 
le Case Palag, & acrati Tempi con grand arte & nagisteno i terra. liquali Archi¬ 
tettori sono d'ogni laude & premio degni, pecialmente Dossio figliuolo di Celio, & 
Furial & Hiperbei frateli, & molti altri, quali furono primi inuentori di tal arte in Athe 
ne. Onde essendol Architettura cosa si degna, & eccellente: si delettabile & vtile, doureb 
be ciascuno con ogni studio & arte dare opra in quella. Ilche accioche commodamem 
te non solo dalli dotti, ma anchora dali huomini volgari fare si possa, con somma dili 
genza e stato stampato Vitruuio volgare, con tutte le sue figure, & altre cose necelsa 
rie a quello, pecialmente con la gionta d'una bella, perfetta & comoda Tauola, huo¬ 
uameute da huomo per laude di virtu prestante, per gioria d'eloquentia eccellente con 
molta fatica fatta: doue che per questa ciascuno ottimamente potra intendere tutti e 
vocaboli, & luoghi difficili che in Vitruuio ritrouare si possino. Pigliati adunque, ca¬ 
rissimi lettori, con animo lieto, Vitruuio nuouamente tradotto, emendato, & co ogni 
diligenza stampato: accioche se la natura v'inclina alla delettationem di questa Archi¬ 
tettura, possiati con la lettione di M. L. Vitruuio à maggiore perfettione in poco 
tempo peruenire. 
Siate sani.
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer