Full text: Vitruvius: M. L. Vitrvuio Pollione De architectura

# ftati in le guerre, o vero ſcoſſi per alcuni delicti da # le carcere, vel naue maritime. E ſono dicti manci # cipii quaſi manu capti. # 7 Manacho: queſto none altro che vna via peril Zo- # diaco in queſta parte pertinente al corſo de la lu # na, e pero da greci e nominato Manacho penul- # tima longa, cioe lunario, per che μΗνκ, Mene, ap- # preſſo li poeti ſignifica luna. E queſto vocabulo # li Arabilhãno hauuto da li greci & e molto trito # a quefti tempi appellandoſe Almanach li cõputi # de la lunae de li altri pianeti ſupputati da li aftro # nomimoderni. # 91 Manando: cioe fluendo, o vero correndo, per che # manare e ꝓprio pertinente a le coſe liquide. # 78 Manucla: o vero manicula, ſecondo la expoſitione # de. M. Varrone e vna parte del aratro, la quale ſu # tenuta in mano dal Bubulco, & e quella coſa la- # quale infixa in qualũche ſerro o altra materia per # pigliarlain mano e dicta il manico. # 105 Manubie: cioe ſpoglie de li inimici, vulgarmente ſi # dicono li bottini. Alcuni dicono che manubie # ſonole pecunie recauate de le ſpoglie. # 2. 109 Marmore: queſta e vna piera dura, la quale naſce ne # li monti, come e noto a ciaſcuno. # 73 Marte: quefto e ftato dicto Marte a maribus, a li q̃li # la antiquitate ha creduto lui eſſere preſidente ne # le facende militare, o vero di guerra. # 12 Martia fonte: di quefta aqua narra Iulio Frontino, # qualmente ſi conducea in lo capitolio romano, # & per li vici come ha ſcripto anchora. P. Victore. # Ma queſta Martia che fu nominata dal nome di # Martio, & anchora fu dicta Albudine era la piu # probata e meliore de tutte le altre di Roma. # 77 Maſſilia: queſta e vna Cita ſituata in Prouenza dicta # Marſilia, da greci dicta Maſſalia. # 110 Maſſiniſſa: queſto ſi fu Re, il quale, ſecõdo li ſcripto- # ri, haue. xliiii. figlioli, coſtui fu grãde arnico al po # pulo Romano. Vede Saluſtio. # 80 Mathematici: queſto vocabulo e greco, in latino ſi- # gnifica doctrinabile, vel diſciplinabile, Queſta ſci # entia e de le quadriuiale, per che prima e cõplexa # de la phiſicale cognitione, ſecondo Ariſtotele, cõ # la quale e la efficace potentia del Arithmetica, # Geometria, Muſica, & Aſtrologia. # 3 Materia: Materia ſi e ciaſcuna coſa che e apta al pro- # poſito de receuere la formatione. # 13 Mauſolo: di queſto Rehanno ſcripto molti aucto- # ri, hiſtorici, e poeti. # 18 Mauſoleo: cioe ſepulchro di Mauſolo che fece con- # ſtruere Arthemiſia, quale ſi dice fu di eſſo ſorella # e moglie, il qual Mauſoleo ſi dice eſſere ſtatovno # de li ſeptiſpectaculi del mundo. # 69 Mauruſia: queſta ſu nominata mauritania, adeſſo ſi # appella Granata. # 77 Mazaca: q̃ſta ſi e vna Cita laq̈le edifico Semiramis. # Li Gappadoci la chiamano matre de le Gita. # 78

77. M ante E

Mechanicamente: cioe manualméte, che coſi ſigni- # fica mechanicos in greco. # 94 Medicina: queſta arte e nota a molti, & chi fuſſeno # anchora li inuentori di eſſa. Vede Plinio. # 1 Medulli: queſti ſono quelli popoli introrſi in le al- # pe, de li quali narra Strabone quando il dice, Li # medolli habitano maxime doue il Rhodano, & # Iſar flumini correno inſieme & c. # 79 Megalographia: queſta ſi dice da μεγαλ{ει}ος che ſigni # fica grande, o vero magnifico, & graphia che ſi- # gnifica pictura, Vnde melographia pictura de li # giochi megalenſi, quali veniuano celebrati da li # pretori in honorem magne matris. # 72 Melino: quefto ſie vno colore punicato nõ tropo # chiaro, ma ſe troua de varie ſorte, Alcuna naſce in # le Africane regione, qual e come coſa da ſare mi- # xtione da incarnare. Alcuna da fare la ꝓpria vm- # bra, quale ſi dice falſalo in le picture del muro, o # vero da tẽpera ſi come lo aſpalto adufto, per lo # pingere con la tempera del oleo. Ma queſto cum # ſit che lha colore come il mele ſi po facilmente # penſare ſia anchora ſpecie di bolo, o vero luto de # Armenia, q̈l fu gia da li antig figuli opato a fare li # ſubtiliſſimi vaſi come di terra verde e zalla. # 73 Melas: queſto fiume ha quefta natura che le pecore # che beuano di quella aqua parturiſſeno li agnelli # negri, onde ſi dice melas, per che μελος ſignifica # nigro in latino come ſufumigato o vero ſcuro, # o atro. # 79 Melampo: queſto fu vno indouino, o vero vate, Le # ge Diodoro di queſto. # 79 Mente: queſta ſi e collocata nel capo di lhomo, e pa # re quãdomo lo oculo del anima, & coſi rectrice # dil corpo, & pare che ſia quaſi a comparatiõe de # li immortali diui. E pero Ariſtotele dice, Liho- # mini ſono dicti eſſere facti diui per la loro virtu- # te, & excellentia. # 1 Menſura: mẽſura ſie ogni coſa la quale cõ lanimo ſi # finiſſe in peſare, in capacitate, in lõgitudine, & in # latitudine, & in altitudine. Lo inuétore di q̃ſto, e # de peſi ſecõdo alcuni fu Phidon Argiuo, ſecondo # alcuni altri fu Palamede ſcđo che ſcriue Plinio. # 83 Mercurio: quefto fu hauuto in grande honore da li # antiqui, per che ſu dicto eſſere ſtato inuentore de # molte coſe, & maxime de la eloquentia, e pero fu # dicto Dio de la eloquentia. Queſto ſi e anchora # vno de li ſepte pianeti dil cielo, la cui ſtella dico- # no eſſere frigida & liuida. Queſto anchora fu di- # cto eſſere ftato nuntio de li dei. # 12. 87 Meroni: cioe li leſigni facti de vlua paluſtre, o vero # de ſimile herba, o vero de alcune cortice di arbo # re de le quale ſi fano come de corde, qualmẽte in # molti loci ſi vedeno per eſſere conſeruatiue in la- # qua, come anchora ſi fano le botte da vino, o ve # ro da altro liquore ne le ſue fiſſure. # 56 Meroe: queſta ſi e la piu notanda regione e inſulata # de li Ethiopi. # 77 Meſaule: cioe meza aula, overo via angufta, vel ſtre- # ta, per che μεσος ſignifica mezo, ανλκ aula. # 66

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer