Full text: Angeli, Stefano: Terze considerationi sopra una lettera di Gio. Alfonso Borelli, scritta da questi in replica di alcune dottrine incidentemente tocche

ſolibro _De Vi Percuſſionis_; al che io bò riſpoſto
nelli miei primi Dialoghi; & eglibàreplicato nella
Lettera diretta à V. S. Illuſtriſsimali giorni paſſati,
anch´io ſottometto alla conſideratione del ſuo per-
ſpicaciſsimo ingegno le mie ragioni in queſto Dialo-
ghetto. Non mi eſtendo nelle douute lodi, nè in
altro conueniente alli miei doueri, & al ſuo gran
merito, acciò che altri non poſſa ſoſpettare, che io
pretenda contaminar la ſuarettitudine con li oße-
quij. Per tanto conogni ſimplicità, e ſchiettezza
lariueriſco, emirattifico.

DiV. s. Illuſtriſsima

Venètia li 15. Giugno 1668.

Deuotiſs mo . & Obligatiſs mo . Seru re .

F. Stefano de gl´Angeli.

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer