Full text: Angeli, Stefano: Seconde considerationi sopra la forza dell' Argomento fisicomattematico del Gio. Battista Riccioli contro il moto diurno della terra spiegato dal Michiel Manfredi nelle sue risposte e riflessioni sopra le prime considerationi

ſciaſse conuincere da quelli delli altri, non ſi portrebbe dire
_Hypotheſi Copernicanæ nimis additus,_ eſſendo tutti queſti di
niun valore, come voi ditte in quel laogo dell´ Almag. da-
noi portato ſopra à cart. 5. Adunque ſono _Hypotheſi Coper-_
_nicanæ nimis addicti,_ ſolo quelli che non acconſentono alli
voſtri argomenti.

Ofred. Pare che lo dichi nelle ſoprapoſte parole tanto
chiaramente, chenulla più

Matt. Mà quelli, che ſono _Hypotheſi Copernicanæ nimis ad-_
_dicti_ ſono ſacrilegi, come quelli, che recalcitrano alle de-
terminationi della Chieſa. Ecco a dunque che ſtimate tan-
to le voſtre ragioni, che ſtimate quaſi vn ſacrilegio il con-
tradirci. Ecco adunque, che à cauare queſta conſeguenza
dalle premeſse non vi vogliono gl´Argani di Demetrio Po-
liorceta, nè le Machine di Archimede, mà corre eſsa die-
tro alle premeſse ſpontaneamente. Douereſte arr oſſirui
adunque Sig. Manſredi di procedere in queſto modo, e di
notare di Copernicani quelli, che non vogliono aderire alli
voſtri paralogiſmi; e che, almeno quanto voi, ſtim ano fal-
ſo, & erroneo queſto Siſtema. L´inſufficienza delle voſtre
ragioni, e li paralogiſmi, che contengono ſono ſtati à ſuffi-
cienza ſcoperti; & ogni principiante Geometra li può co-
noſcere. Non è il douere, il volere impaurire gl´huome-
ni, coſtringerli à tacere, e neceſſitarli ad offender l´hum a ni-
tà con il moſtrar d´acconſentire ad errori così manifeſti, con
il mò mò di ſpacciarli per Copernicani, & _Hypotheſi Coper-_
_nicanæ nimis addictos._

Ofre. Hò offeruato in molti luoghi, che il Sig. Manfredi
nota di Copernicani quelli, che non aderi ſcono alle ſue ra-
gioni. Queſto mi pare bene altro negotio, che quello dell´-
arroſto del Keplero. Se fà iui tanto ſchiamazzo, perche le
ſue parole ſono ſtate preſe come ſono ſtate prononciate, e
non metaforicamente; e ſe dice non eſser queſto trartar da
Religioſo, & c. Parmi bene eſſer altro il ſpacciar vno per
Copernicano, e dire che vno tratti vn´altro come mangia-
tore.

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer