Full text: Gallaccini, Teofilo: Trattato sopra gli errori degli architetti

155. Altare diſunito nelle ſue parti nella Chieſa di San Franceſco della Vigna.

Altari così diſuniti nelle loro parti pur troppo ſe ne veggiono in copia; ma que-
ſto ha molto del particolare; poichè ha queſte medeſime parti quaſi poſticce. Si
oſſervi la colonna, e l’ aletta con ſua cornice, e rimenato, e ſi vedrà ſeparato dalla
cornice, e fronteſpizio poſto nel mezzo ſopra la palla, che vien ſoſtenuto da tre mo-
diglioni cartellati: quello di mezzo più grande forma ſerraglia all’ arco della palla,
e i due piccoli appoggiano ſu l’ arco ſteſſo, ſenza verun fondamento, nè ragione. Vi è parimente la cartella, che gli ſta a fianco; ed anche queſta ſi vede ſcherzare
in certo modo per far moſtra di ſoſtenere, ma non ſoſtiene, e non è ſoſtenuta, ed
il pezzo d’ arco, che la medeſima cuopre, a null’ altro può ſervire, che per ſecon-
dare il rimenato, oppure per far comparire in realtà una giunta, che diſordina, o
ſia un malinteſo ripiego, che altro non fa che confondere.

156. Arco ſenza fiancheggio nell’ Altar Maggiore della Chieſa di San Baſilio.

Dell’ Altar Maggiore di queſta Chieſa, che ſerve di ſedia al medeſimo Santo Veſco-
vo Titolare, convien dire, che ha l’ arco privo d’ ogni fiancheggio e proprietà, ab-
bandonato, e ſoltanto caricato dalla ſopraccornice. Queſto appoggia a dirittura ſopra
il capitello Jonico ſenza cornice: ſtannogli appreſſo due colonne Corintie, che ſono
iſolate, e ſporgono in fuori, nulla ſervono alle Joniche ſoſtenenti l’ arco, ma mo-
ſtrano ſolo di regger la cornice, e il rimenato, che le ſta ſopra, il quale cuopre tut-
to l’ Altare, interrotto queſto dallo ſporgimento nella mezzerìa, che vien legata da
due ſcartoccioni, i quali ingombrano tutto il timpano, riducendoſi alla figura ma-
ſtina, e peſante: coſe tutte oppoſte al buon ſiſtema.

157. Stravaganza di fronteſpizj, ed arco ſenza fiancheggio nella Chieſa di S. Silveſtro.

Ha queſto due fronteſpizj diſſonanti, l’ uno ſoſtenuto da menſola e cartella, che
ſtringe la ſerraglia cartellata con cornice ſopra, che nulla ſoſtenta: l’ altro maggiore
ingombrato dal rimenato, che gli ſta a ridoſſo, viene appoggiato ſul pilaſtro cartel-
lato, i modiglioni nella cornice due ſoli per colonna, ſi ſcavalcano nella mezzerìa,
e falla la corriſpondenza; poichè di ſopra nel fronteſpizio vi è il modiglione nella
mezzerìa, e di ſotto ſopra la ſerraglia vi è laſciato lo ſpazio. Finalmente l’ arco è
ſenza fiancheggio, e abbandonato. Errori tutti da oſſervarſi attentamente per con-
dannargli, e per tenerſene alle occaſioni lontano.

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer