Full text: Vitruvius: L' Architettura generale di Vitruvio

ARCHITETTURA molto d’ aria, è poco ſodo, e fa
cilmente ſi rompe.

51.1.

Il Fag-
gio.

Il Pioppo, il Tiglio e il Salice
non ſon buoni, che per quelle ope-
re in cui ricercaſi la leggerezza, e
la facilità ad eſſer tagliato: ciò
che gli rende proprj per la ſcultura.

51.1.

Il Piop-
po, il
Tiglio,
il Sali.
ce.

L’ Alno è buono aſſai per far
delle palificate ne’ luoghi paludoſi.

51.1.

L’ Alno.

L’ Olmo, ed il Fraſſino hanno
queſta proprietà, che facilmente
non ſi ſcheggiano, e ſono alquanto
fleſſibili.

51.1.

L’ Ol-
mo, e il
Fraſſi-
no.

Il Carpino è pieghevole e fer-
mo inſieme: quindi è, che gli
Antichi di queſto legno formavano
i gioghi degli Animali.

51.1.

Il Car-
pino.

Il Pino e il Cipreſſo hanno que-
ſto difetto, che ſi piegano facil-
mente, e ſi curvano ſotto il peſo,
per cagione della loro umidità gran-
de; ma dall’ altra parte hanno queſto
vantaggio, che la loro umidità non
è ſoggetta a generar tarli, per mo-
tivo della loro amarezza che gli
fa morire.

51.1.

Il Pino,
e il Ci-
preſſo.

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer