Full text: Vitruvius: L' Architettura generale di Vitruvio

DI VITRUVIO. mente a propoſito, che niuna coſa
l’ uſo impediſca delle parti dell’
Edifizio.

50.1.

2. La
Como
dità.

La bellezza richiede, che la for-
ma della Fabbrica ſia elegante e gra-
zioſa mediante la giuſta proporzione
di tutte le parti della medeſima.

50.1.

3. La
Bellez-
za.

L’ Ordinanza è ciò che fa, che
tutte le parti d’ un Edifizio abbiano
una conveniente grandezza, o eſſe ſi
conſiderino ſeparatamente, o pure
ſi riguardi la proporzione di tutto
il compleſſo dell’ opera.

50.1.

Lib. 1.
c. 2.
4 L’ or
dinan-
za.

La Diſpoſizione è la collocazione
fatta a propoſito, eil grazioſo con-
giungimento di tutte le parti, che
compongono l’ opera, ſecondo la
qualità di ciaſcuna. Quindi è che
nella ſteſſa guiſa che l’ Ordinanza ri-
guarda la grandezza, così la Diſpo-
ſizione è fatta per la figura e per la
ſituazione, che ſono due coſe com-
preſe ſotto la voce di Qualità, da
Vitruvio attribuita alla Diſpoſizio-
ne, e da lui oppoſta alla Quantità,
che appartiene all’ Ordinanza. Vi

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer