Full text: Vitruvius: L' Architettura generale di Vitruvio

ARCHITETTURA chè le pitture che vi erano ſo-
pra, rappreſentavano tre ſorte di
Fabbriche, e per conſeguenza for-
mavano tre ſorti di Scena, cioè
la Tragica con Palagi magnifici; la Comica con privati Edificj, e
la Satirica, cioè a dire Paſtorale,
con luoghi campeſtri e boſche-
reccj.

73.1.

Le ſue
Mac-
ch@ne
voltati-
li per le
muta-
zioni,
le quali
faceva-
no, che
la Sce-
na foſ-
ſe.
Tragi-
ca,
Comi-
ca,
Satiri-
ca.

Il Paraſcenio, o Poſtſcenio era
un luogo o portico dietro al Tea-
tro, dove gli Attori ſi ritirava-
no, ſi abbigliavano, o ripeteva-
no i Balli, e dove ſi riponevano
le Macchine.

73.1.

Il Pa-
raſce-
nio.

Vicino ancora ai Teatri eranvi
de’ pubblici Luoghi da paſſeggia-
re, lunghi uno Stadio, che fa
novanta pertiche incirca. Erano
queſti piantati di file d’ Alberi, e
chiuſi tutti all’ intorno da doppj
Portici, ciaſchedun de’ quali era
tanto largo, quanto erano alte le
colonne del di fuori; poichè le
interiori erano più alte d’ una
quinta parte, che l’eſteriori, ed

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer