Full text: Vitruvius: L' Architettura generale di Vitruvio

ARCHITETTURA volta Quadrati. Ne’Templi Qua-
drati de’ Greci v’ha tre coſe da
conſiderare, cioè le Parti delle
quali erano compoſti, la Propor-
zione di tutto il Tempio, e il
ſuo Aſpetto.

72.1.

I Gre-
chlera-
no oro.
tondi. o
guadra-
ti,
Ne’ qua.
drati
v’ha tre
coſe da
conſi-
derare.

Le parti de’ Templi quadrati
erano il più ſovente al numero di
cinque: poichè avean eſſi quaſi
tutti l’ Antitempio, o vogliam
dire Atrio o Portico, nella @parte
anteriore del Tempio, chiamato
Pronaos; il Poſtrempio, o ſia@la
la parte poſteriore del Tempio
appellata Poſticum, ovver Opi-
ſtbodomos; il mezzo del Tempio
nominato Cella o Secos; i Porti-
o Ale; e la Porta.

72.1.

I. Le
parti,
che ſo-
no cin-
que,
cioè

L’Atrio o Antitempio, era un
luogo coperto ſull’ entrata della
maggior parte de’Templi, di tan-
ta larghezza, di quanta era il
Tempio ſteſſo. Gli Atrj erano di
tre ſorte: gli uni erano ſoſtenuti
da Colonne da tre lati: gli altri
non aveano Colonne che nella

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer