Full text: Vitruvius: L' Architettura generale di Vitruvio

ARCHITETTURA la grandezza e bellezza delle Fab-
briche.

68.1.

I’ Or-
dineJo-
nico
conſiſte
nelle
propor-
zioni.
1. del
Piede-
ſtallo,
le cui
parti
princi
pali che
in eſſo
ſi con-
ſidera-
no, ſo-
no.

Vitruvio però fa il Piedeſtallo
dell’ altezza d’un terzo della Co-
lonna, e gli aſſegna le propor-
zioni ſeguenti. L’ altezza tutta
del Piedeſtallo ſarà diviſa in otto
parti: una di queſte ſi dà agli
ornamenti o membrelli di ſopra,
che ſono come il Capitello o Ci-
maſa del Piedeſtallo: due ſi dan-
no alla ſua Baſe: il reſto al Da-
do o ſia al Tronco di mezzo, il
quale deve eſſer largo quanto è
largo il Zocco della Baſe della
Colonna. La Baſe poi del Pie-
deſtallo ſi divide in tre parti, e
di queſte, due ſi danno al Zoc-
co, e l’altra alle altre parti che
vi ſono di ſopra. Si vegga la Ta-
vola VII.

68.1.

1. La
ſua al-
tezza,
Lib, 3.
c. 3.
2. Il ſuo
Capi-
tello,
3. La
ſua Ba-
ſe,
4. Il ſuo
Dado,
5. Il ſuo
Zocco.

La proporzione delle Colonne
dell’ Ordine Jonico ſul principio
era queſta: cioè ch’ ella doveſſe
avere di altezza otto moduli, o
ſia otto delle ſue groſſezze. Ma

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer