Full text: Vitruvius: L' Architettura generale di Vitruvio

DI VITRUVIO. lonna da piedi. La Baſe ha di
altezza la metà del diametro del-
la Colonna. Il Plinto, o ſia Or-
lo, che debb’ eſſere rotondo, fa
la metà della Baſe, e l’altra me-
tà è per lo Toro da noi detto
Baſtone, e per quella parte che
ſi chiama Apofige, o ſia volgar-
mente la Cimbia e Collarino.

66.1.

1. Della
Colon-
na, ch’è
compo-
ſta di
tre par
ti cioè,
1. Il
Fuſto.
Lib. 4.
C. 7.
2. La
Baſe.

L’ altezza del Capitello è del-
la metà del diametro della Co-
lonna da piedi: la larghezza dell’
Abaco, o ſia Dado, è uguale a
tutto il diametro da baſso della
Colonna: l’ altezza poi del Ca-
pitello ſi divide in tre parti, e
di queſte convien darne una al
Plinto che le ſerve di Dado,
l’ altra all’ Echino o ſia Ovolo,
e la terza alla Gola del Capitel-
lo, compreſovi l’ Aſtragalo o ſia
Tondino, e l’ Apofige o Cimbia,
che ſono immediatemente ſotto
all’ Ovolo.

66.1.

3. Il
Capi-
tello.

Sopra le Colonne convien po-
ſare dei Moralli, o ſian Travi

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer