Full text: Vitruvius: L' Architettura generale di Vitruvio

65. Articolo Quarto .
Delle coſe che ſono comuni à più
Ordini.

Pr ima ditrattare delle differen-
ze di queſti cinque Ordini,
egli è a propoſito di parlare delle
coſe che ſono comuni a più Or-
dini, come ſono i Gradini, i Pie-
deſtalli, la Diminuzione delle co-
lonne, le loro Canalature, i Fron-
tiſpicj, le Cornici, e gli Acroterj.

65.1.

Vi ſono
ſette
coſe
comu-
ni a
tutti
gli Or-
dini,
cioè
I Gra.
dini;
ove
dee
conſi-
derarſi

I Gradini, che ſono nella faccia-
ta de’ Templi, debbon’ eſſere ſem-
pre di numero diſpari; affinchè
avendo meſſo il piè deſtro in mon-
tando ſopra il primo gradino, lo
ſteſſo piede venga a poſarſi anche
ſull’ ultimo di ſopra entrandoſi nel
tempio. Eſſi non debbon’ eſſere nè
più alti di ſei oncie e dieci li-
nee, ne’ più baſſi di oncie ſei.

65.1.

1. Il
loro
nume-
10 che
deve
eſſer
diſpari
Lib. 3.
C. 3.
2. La
loro al
rezza.
3. La
Joro
lar-
ghez-
za.

La loro larghezza eſſer deve
proporzionata alla loro altezza; e

Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer