Full text: Vitruvius: L' Architettura generale di Vitruvio

Poveri della Città di Venezia, riſcuote
ancora univerſalmente una ben degna ri-
putazione, e la più tenera ricordanza,
potendoſi dir con giuſtizia non eſſervi ſta-
to alcun Povero o Luogo Pio in queſta
sì grande Metropoli, che non ne abbia ri-
ſentito ſoccorſi conſiderabili: o ancora
per l’ erudite Opere di queſto Soggetto
ſtampate in Poeſia Sacra e profana, che
lo mettono al rango de i più eleganti e
colti Letterati dell età ſua.

Queſti tutti diceva, ſono per Lei me-
riti foreſtieri; nè ha Ella hiſogno di
mendicar dalla ſorte la ſtimache ſi proc-
cura a più gran pregio coll’ ingegno, e
colle Perſonali ſue doti. Reſta ſolo che io
impetri dalla geloſa ſua modeſtia un be-
nigno perdono per queſto benchè ſemplice
tocco delle ſue ledi, ſapendo ch’ Ella ha
più a cuore di meritarle che di udirle; e che la ſua innata affabilità ſi degni
accoglier ſotto il ſuo Pairocinio queſt’ O-
pera e me che gli la preſento, umilian-
domi col più profondo del mio riſpetto
della mia divozione.

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer