Full text: Cavalieri, Bonaventura: Lo specchio ustorio overo trattato delle settioni coniche, et alcuni loro mirabili effetti intorno al lume, caldo, freddo, suono, e moto ancora

ria cura, da ſemplici Verginelle cuſtodita,
che ſtimando eſſe da terreſtre luce douer-
ne rimaner’offeſi gli occhi dicosì alto Nu-
me, non con altro, che con celeſte fuoco,
generato dal riuerbero di lucidiſſimo ſpec-
chio, eſpoſto al Sole, induſtrioſamente ſi
accẽdeua. Lodeuole coſtume inuero, reli-
gioſo penſiero, quãdo dalla loro vana Dei-
tà non foſſe ſtato profanato. Io perciò, che
non da i fauori di Lucina, ma (doppo la
diuina benignità) dall’aura propitia, che
dalla magnanimità ſpira de i generoſi cuo-
ri delle SS. VV. Illuſtriſs riconoſco i miei,
benche deboliſsimi parti, eſſere ſomma-
mente felicitati, de’quali, come non iſde-
gnaſte aggradire la publicatione del pri-
mo, così prendo ardire di offerire di nuo-
uo, oltre me ſteſſo, il ſecondo; vorrei pur’
anche, non dall’eſca, efociletrarne cadu-
ca fiamma; ma, ad imitation di Eſſempio
così celebre, con queſto mio SPECCHIO
VSTORIO, ſimile in parte à quello, che

Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer