Full text: Cavalieri, Bonaventura: Lo specchio ustorio overo trattato delle settioni coniche, et alcuni loro mirabili effetti intorno al lume, caldo, freddo, suono, e moto ancora

Coniche. Cap. XIII. nici; dipoi applichiamo pure al lato traſuerſo,
A B, vn parallelogramo rettãgolo eguale alla
quarta parte del rettangolo ſotto, A B, B N,
come à dire al rettangolo, Z N, (fatto pur,
Z B, vn quarto di, A B, e poi compito l’iſteſſo
rettangolo, che fù già fatto) e ciò in tal mo-
do, che l’ecceſſo venghi vna volta verſo, B, & vn’altra verſo, A, è dunque manifeſto, che ci
verranno i medeſimi ecceſſi di prima, e le me-
deſime linee, B O, A I, il che pur ſaria, ſe in ve-
ce del rettangolo, Z N, ci preualeſſimo d’vn
quarto del rettangolo ſotto, B A, A M, poiche
i rettangoli ſotto, A B N, B A M, ſono eguali; i punti adũque per tale ſtrada trouati, ſi chia-
mino fochi dell’Iperbola, C B D, cioè il pun-
to, O, & I, e parimẽte fochi delle Settioni Op-
poſte, C B D, G A H; & il foco, O, ſi chiami
foco interiore, & , I, foco eſteriore dell’Iper-
bola, C B D, sì come, I, foco interiore della
Iperbola, G A H, & , O, foco eſteriore della
medeſima. Sia poil’Eliſsi, T X V Y, il cui dia-
metro, ouer lato traſuerſo, V T, lato retto, T
P, applichiſi poi alla retta, T V, di quà, e dilà
vn parallelogramo rettangolo eguale à vn
quarto del rettãgolo ſotto i due lati, V T, T P,

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer