Full text: Cataneo, Girolamo: Opera del misurare di M. Girolamo Cataneo Novarese libri II

SECONDO ran bracc. 12, onc. 4, da bracc. 12, onc. 5, reſterà onc. 1, adun
que ſi deue hauer di diſcaduta un’oncia, & perche la ſomma
delle miſure, che ſono fra l’vna ſtatione & l’altra, ſono ca-
uezzi 59, brac. 4, onc. 5, ſi darà a cau. 59, brac. 4, onc. 5, di
diſcaduta intorno a onc. 2, e meza, & le 2, e meza, ſi piglia-
no, perche è coſtume di dar d’ogni cauezzi 100, di lunghez
za onc. 4, di diſcaduta, & per ciò ſi danno a cauezzi 59, brac. 4, onc. 5, intorno ad onc. 2, emeza, & con onc. 1, che di ſo-
pra ſi haueua di differenza del hauere, & riceuuto faranno
onc. 3, e meza, & tanto ſi darà di diſcaduta dal punto D , al
punto 0, doue ſi condurrà l’acqua. Et per ſapere a parte, per
parte, il modo che ſi deue tener per cauare il vaſo, per cui ſi
condurrà l’acqua, ſi cominciarà dalla prima ſtatione, alla
ſeconda, & ſi trouerà che ſono onc. 6, & tanto ſi cauerà al li-
uello, con quaſi un’onc. di più per la lunghezza ch’è fra la
prima, & ſeconda ſtatione; poi aggiungendo onc. 7, a brac. 3, onc. 10, faranno brac. 4, onc. 5, & a bracc. 4, onc. 5, ſi ag-
giungerà quaſi vn’oncia di deſcaduta per la diſtanza ch’è
fra la ſeconda, & terza ſtatione, che ſaranno brac. 4, oncie 6,
& di brac. 4, onc. 6, ſi caueran bracc. 3, onc. 11, & reſteran
onc. 7, & onc. 7, ſi cauera dalla ſeconda ſtatione alla terza,
di terreno ſeguendo il piano ch’è fra la prima & ſeconda
ſtatione; oltra di queſto ſi aggiungerà meza onc. a onc. 7,
che faranno onc. 7, e meza, & onc. 7, e meza, ſi aggiungeran
no con brac. 4, onc. 5, & faranno brac. 5, onc. 0 e meza, & la meza onc. che s’è aggiunta, ſiè per la diſcaduta che ſi dà
della diſtanza di cau. 18, bracc. 4, onc. 6, dalla terza, alla
quarta ſtatione: hor cauando brac. 4, onc. 9, da bracc. 5, onc. 0, e meza, reſteranno onc. 3, e meza, & onc. 3, e meza, ſi ca-
ueran fina alla quarta ſtatione, ſeguitando il piano della ſe-
conda, & terza ſtatione; come di ſopra ſi è detto: Il medeſi-
mo ſi farebbe ſe fuſſero più ſtationi; & ſe ſi voleſſe ſaper la
proportione piu propinqua del terreno, che ſi deue cauare,
ſi torrà la miſura del liuello, & ſi farà come di ſopra, comin-

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer