Full text: Cataneo, Girolamo: Opera del misurare di M. Girolamo Cataneo Novarese libri II

Decima Figura. 154-01
Figure 1. Decima Figura.

La lunghezza ſia brac. 8, on. 6, la larghezza ſia bracc. 5,
on. 3, & è alto brac. 1. on. 2, le miſure ſi piglino, nella lun-
ghezza, & larghezza, nella metà della ſcarpa, che fa eſſa bia
da in montone; Et nella altezza ſi piglino tre miſure, vna
per ogni capo, & vna nel mezo, perche la biada può eſſer
più alta, in vn luogo, che in vn’altro; ma però la miſura del-
l’altezza di mezo ſi raddoppia, & quello raddoppiamento
s’aggiunge con l’altre due miſure delle teſte, & di quella
ſomma ſe ne piglia la quarta parte, & quella quarta parte
ſarà la vera altezza della biada. Et volendo vedere quan-
ta biada ſarà il ſopradetto montone, ſi moltiplicherà come
di ſopra ſi è detto de i muri; cioè la larghezza, con la lun-
ghezza; & queſta prima moltiplicatione s’ha da dire nelle
brac. braccia; fatto queſto ſi moltiplicherà l’altezza con

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer