Full text: Angeli, Stefano: Della gravita' dell' aria e fluidi

SECONDO. dotto in qual ſi ſia altra figura, mentre che di neceffità que-
ſta ſarà maggiore, peſarà ſempre meno? Di queſto ſuo in-
auertimento m’ha fatto accorgere queſto autore, il quale. _nel Lib._ 1. camina con queſti auertimenti. _Nel 5. Theorema_
auertiſce che, _Omni corpori natur ali eſt aliquod pondus ſui pro-_
_prium & iuſtum ſine reſpectu alterius_.

Per peſo giuſto del graue intende quello, che queſto peſareb. be nel vacuo, che però ſoggiunge _il 6. Theorema: Reſpectu li_
_quidi in quo corpus libratur pondus eius non eſt proprium, nec iu-_
_stum. E nel Theorema 10. Cuiuscunque corporis pondus, quocumque_
_medio libretur propter medium illud à iuſto ſuo pondere deficit. E nel_
_Theorema 13. Medium tenuius, & liquidius minus imminuit corporis_
_pondus iuſtuns, & proprium, & medium denſius, & compactius_
_magis imminuit_.

Mà queſta mancanza di peſo proptio nel graue non ſolo di-
pende dal mezzo, che lo diminuiſce, come ha detto, ma anco
dalla figura. Che perciò hauendo detto _nel 7. Theorema_, che
_Reſpectu figuræ, qua corporis cuiuſcunq; moles circunſcribitur pon-_
_dus eius eſt aut iustum, aut iniuſtum_, ſoggiunge nell’s. _Iustum pon-_
_dus nullis corpori eſſe poteſt extra figuram exactè sfericam_. E chia-
riſſimamente _nel 13. Omne corpus in figuram sfericam conforma-_
_tum, eſt ſeipſo in quamcunque aliam figuram conformato ponde-_
_roſius. E nel 17. Corpus quod eſt figura latiore, & ſecundum partem_
_laxiorem applicatum, plus à grauitate medij ſuppoſiti, vel obiecti_
_ſuſtinetur, quam ſi ſit figura contractiore, & ſecundum partem ar-_
_ctiorem applicetur_.

_Matem_. Da tutti queſti ſuoi nudi Theoremi, ne veſtiti con al-
cuna ragione, non mi ſento punto moſſo a ſcoſtarmi da
quanto hieri hò detto; mentre certo tutte le ragioni, & eſ-
perienze ſono in contrario; ne quanto al peſo del corpo ha
punto che fare la figura. Onde ſe la sfera ſolida d’oro peſa-
rà in aria Libre 100. e in acqua 95. ridotto queſto in qual ſi
ſia figura (pure che le parti ſue non ſi conſtipaſſero, o rarefa-
ceſſero, & in conſeguenza non ſe reduceſſero a maggior, ò
minor mole) ſempre ſi ritrouarà il medemo peſo. E ſe ſi ri-
trouarà varietà, come quando ſi poneua nell’acqua il vaſo
d’oro pieno d’aria, che peſaua Libre 93. la varietà nõ naſcerà
dall’oro ridotto in figura più grande, ma dall’aria, mentre

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer