Full text: Lib. III (3)

LIERO III. 
66 
l'altezza della colonna si divida in tredici parti, 
e n’ abbia una l’altezza dell' architrave: se di 
venti a venticinque piedi, sia divisa l' altezza in 
dodici parti e mezzo, e d'una pure si faccia l'al¬ 
tezza dell' architrave: se di venticinque a trenta 
piedi, si divida in dodici parti, e sia una l'altez¬ 
za ; cosi colla stessa proporzione dall' altezza del¬ 
le colonne si ricavano le altezze degli archifravi. 
53. E poi da avvertirsi, che quanto piu sale 
in alto la vista dell' occhio, tanto meno lia forza 
di penetrare la densità dell' aria: onde debilitata 
e sfinita dalla distanza dell' altezza rappresenta ai 
sensi confusamente la grandezza delle misure. 
Sempre adunque deve agglungersi un calcolato 
supplimento nei membri delle simmetrie, affinché 
quando sieno collocate in luoghi molto eminenti 
opere eziandio colossali, abbiano una certa corri¬ 
spondenza di grandezze con tutte le altre. 
54. La larghezza inferiore dell' architrave (1), 
(1) Nella Tav. XXVII. si vede essere la larghezza infe- 
riore rE dell'architrave uguale al diametro del sommo sca¬ 
po della colonna, e la superiore na uguale a quello dell'imo 
scapo, intendendosi che quanto si dice della metà della co¬ 
lonna si riferisce al tutto. Il Poleni riportando le parole di 
Perrault dice, che lo sporto qui stabilito della parte supe¬ 
riore dell'architrave gli sembra troppo scarso, e che non si 
troya esempio in alcun monumento di classica costruzione: 
indi soggiunge, che si potrebbe considerare siccome parte 
superiore dell'architrave la terza fascia, ommettendo il cima¬ 
sio, il cui sporto si trova presso gli antichi quasi eguale al 
diametro dell'imo scapo; tanto piu che Vitruvio poco dopo 
assegna separatamente lo sporto di questo cimasio. Nulla¬ 
dimeno il Perrault, e dietro ad esso il Poleni, dicendo di sta¬ 
re attaccati alle parole del nostro autore, ritennero che non 
debba la cimasa dell'architrave sporgere oltre il diametre
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer