Full text: Angeloni, Francesco: L' HISTORIA AVGVSTA DA GIVLIO CESARE A COSTANTINO IL MAGNO. Illustrata con la verità dell'Antiche Medaglie DA FRANCESCO ANGELONI

9.

non celebri la sua religiosa Pietà, e quella da tutti commendata maturità, ed insigne Prudenza. Mà io meditando ancora la splendidezza de'costumi, e la magnificenza, ammiro insieme l'amore suo verso le Scienze, e l'ottime Discipline, di cui ella con l'altre lodi eroicamente si adorna. Laonde fra i più ricchi fregi della sua Casa, risplende in essa la sua instruttissima Bibliotheca scelta di rare, e peregrine impressioni d'ogni facoltà, e dottrina, e copiosa di Codici manoscritti; la quale non solo fra le Romane, ma fra lc maggiori d Italia già si auanza, e vien connumerata. Taccio i pregi delle antiche Statue, e delle Opere egregie d insigni Artefici di Pittura, che alla medesima sua Casa fanno ornamento, e l'erudita suppellettile delle Inscrittioni, e delle Medaglie, le quali confido, che daranno motiuo à Vostra Eminenza di honorare col suo benignissimo gradimento la presente humilissima, e diuotissima espressione della seruitù mia, che hora col Libro à Lei consacro. Ed intanto alla Sua Eminentissima Persona profon-dissimamente inchinandomi, prego da Dio lungo corso di prosperità, e di anni felici.
   Di Vostra Eminenza.
Humiliss. Deuotiss. et Riuerentiss. Ser. Felice Cesaretti.


Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer