Full text: Rouillé, Guillaume: SECONDA PARTE DEL PRONTVARIO DELLE MEDAGLIE, LA QVALE COmincia dà la natiuità del nostro Saluatore GIESV CHRISTO, & continoua insino al Christianissimo Rè di Francia & di Pologna, HENRICO III. di nome, il quale al presente regna felicemente.

66.

Figure
Type: drawing

    REGILLIANO sendo Capitano d'Esercito nell'Illirico, per sollazzo soldatesco, fù chiamato all'Imperio perche cenando con lui certi soldati, si cominciò ad agitare questaquestione donde fussi venuto il nome di Regilliano. Al che fù risposto, crediamo che sia nato da Regno. All'hora, vnoquasi grãmaticalmente cominciò à declinarlo: Rex, regis, regi, Regillianus. I soldati adunque (come è la generatione de gl'huomini prona alle cose che trattano) hauẽdo preso questo quasi augurio, il dì seguente come Imperadore lo salutorno. Fù nell'arte militare huomo probato & laudato, & à Gallieno gia auanti suspetto, perche gli pareua degno dell'Imperio: ne era stato da lui promosso, ma da suo padre Valeriano, come Claudio, Marciano, Ingenuo, Postumo, Aureolo. Ma la fortuna viuendo Valeriano tolse i buoni Principi, & esso Gallieno piu à lungo che non era bisogno à la Rep. seruò in vita, hauendo esso Regilliano gagliardamente fatto molte cose contro i Sarmati, sendo autori i Rossolani, & consentienti i soldati, per il timore di quelli della Prouincia, fù vcciso, acciò Gallieno non facessi cose peggiori.
    AVREOLO reggendo anchora l'Illiriciano esercito, in dispregio di Gallieno) come tutti in quel tempo) costretto da i soldati prese l'Imperio. Et essendosi Gallieno piu volte, ma in vano, messo à perseguitarlo, finalmente hauendo à combattere con Postumo, fece pace con lui. Claudio hauendo gia vcciso Gallieno, venuto con Aureolo à le mani, accanto quel ponte che dal caso poi fù chiamato il ponte d'Aureolo, gli tolse la vita. Treb. Pol.
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer