Full text: Rouillé, Guillaume: SECONDA PARTE DEL PRONTVARIO DELLE MEDAGLIE, LA QVALE COmincia dà la natiuità del nostro Saluatore GIESV CHRISTO, & continoua insino al Christianissimo Rè di Francia & di Pologna, HENRICO III. di nome, il quale al presente regna felicemente.

109.

Figure
Type: drawing

    MAVRITIO , Cappadoce, fù genero di Tiberio, dal quale fù ordinato & dichiarato successore. Cominciò suo Imperio l'anno del mondo 4547. & dopo Christo nato 585. Costui amministrò l'Imperio felicemẽte, hauendo circa il principio, vinti i Persi, afflitti gli Scithi, raffrenati i Longobardi, & gl'Hunni dal paese lor patria, scacciati in so litudine. Poi cominciando à darsi à l'auaritia, non pagando alcuni stipendi à i soldati, ò molto rari: dall'esercito, sopra del quale era Foca, gli fù congiurato cõtro. Finalmente hauendo piu volte in vano (ammonito anchora per sogno) schifate l'insidie di Foca, & i soldati non pagati seguitãdo in feditione & crescẽdo: fù da esso Foca priuato & della vita, & dell'Imperio d'anni 66. & dell'Imperio 20. Sua moglie, figluoli, & tutta la sua prosapia fù con esso estinta. All'hora la prima volta, si cominciò à vdire il nome Turco nell'Asia. Pom. Let. Egna li. 2. Questo Mauritio mandò à Childeberto Re de i Frãchi, gran somma d'oro: acciò scacciassi i Longobardi di Italia. Pau. Diac. lib. 18.
    COSTANTINA figluola di Tiberio Imperadore, fù moglie di Mauritio, del quale partorì figluoli, quali col padre, & madre furno vccisi, come è detto. Vedi come disopra.
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer