Volltext: Rouillé, Guillaume: PRONTVARIO DE LE MEDAGLIE de piu illustri, & famosi huomini & donne, dal principio del Mondo insino al presente tempo, con le lor vite in compendio raccolte. PARTE PRIMA.

155.

Figure
Type: drawing

    PIRRHO Re de gl'Epiroti, vinse i Romani spauentati da gl'Elephanti che mai piu haueuano visti, pure lui restò ferito. Rimandò à Roma 200. prigioni, senza alcuno pretio: ma per liberalità. Venendo à Siracusa, si sottomesse molte altre città, & si fece Re de la Sicilia, come era di Epiro. Ai suoi figluoli Heleno, & Alessandro, l'Italia & la Sicilia ordinò in parti del Regno. Apresso fece coi Cartaginesi molte prospere guerre. Partendosi finalmente di Sicilia, si scriue che e disse: O qual gioco lascio io per questa isola ài Cartaginesi & Romani! Sendo stato vinto dai Peni con guerra nauale, domandò soccorso ad Antigono, del quale habbiamo detto sopra, & non l'hauendo ottenuto, presto lo vinse & discacciò, & prese Macedonia, l'anno del mondo 3676. & innanzi à Christo 286. Andaua ripensando come potessi fare à pigliare il regno della Grecia, & dell'Asia: ne haueua piu diletto dell'acquisto de Regni, che del combattere. Sendo da gli Spartani stato vinto, massime dalle femine, non tanto per forza, quanto con vergogna, bisognò che voltassi le spalle. Perdette qui Ptolomeo suo figluolo. Discacciato da costoro, seneua à ⁁ a volta d'Argo, doue combattendo contrò ad Antigono, scaramucciando virilmente intra gli nimici piu spessi, con vn sasso gittato da la muraglia, fù vcciso. Iustino lib. 17. 18. 23. & 25. & Plut. in Pir. Oros. lib. 4. cap. 1. 2. & 3.
    ALESSANDRO figluolo di Pirrho desiderando vendicarsi della morte del padre, saccheggjò i cõfini & paese della Macedonia: & Antigono abandonato da i suoi soldati che passorno con Alessandro, con l'esercito, perdette anche il Regno. Iustino lib. 26.
K 5
Waiting...

Nutzerhinweis

Sehr geehrte Benutzerin, sehr geehrter Benutzer,

aufgrund der aktuellen Entwicklungen in der Webtechnologie, die im Goobi viewer verwendet wird, unterstützt die Software den von Ihnen verwendeten Browser nicht mehr.

Bitte benutzen Sie einen der folgenden Browser, um diese Seite korrekt darstellen zu können.

Vielen Dank für Ihr Verständnis.

powered by Goobi viewer