Full text: Rouillé, Guillaume: LA SECONDA PARTE DEL PRONTVARIO DELLE Medaglie, la quale ha principio da la natiuità del nostro Saluatore Giesu Christo, & cõtinoua insino al Christianissimo Rè di Francia, Henrico secondo, di nome, il quale al presente regna felicemente

13.

Figure
Type: drawing

    GIVDA Scariotto fù vno di gl'Apostoli del Signore, qual seruando le borse de danari, era auaro & ladro, ne potette patientemente sopportare la perdita del pretioso vngucnto, nel corpo del Redentore IESV Christo. Costui per il pretio di trenta danari, tradì il Maestro & Signor suo & nostro, dato à i Giudei il segno del bacio acciò senza fallo cognoscessino Chri sto. Pentissi poi del fatto, riportò i danari, de quali si comperò vn campo d'vn figulo, maestro, di vasi di terra, per sepoltura de forestieri, poi senza mente & senza speranza, s'appicò per la gola, & crepò per il mezzo, sendo disperato d'ottenere misericordia dal clemẽtissimo Dio. Mathia fù messo nel suo luogo dello Apostolato. Ma quanto s'appartiene à la ragione de danari, & verità, ciascheduno valeua (sicondo Budeo ) soldi tre & mezzo (se erano danari Romani & vulgari) di qualunque forma, ò metallo egl'erano. Dicesi ch'erano simili à questo, che quì dall'vna & dall'altra banda, vi è messo innanzi segnato & espresso. Mat. cap. 27.Ioan. cap. 12. Atti de gl'Apost. cap. 1.
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer