Full text: Vico, Enea: DISCORSI DI M. ENEA VICO PARMIGIANO, SOPRA LE MEDAGLIE DE GLI ANTICHI DIVISI IN DVE LIBRI.

90.

ra del grano. P iu rare sono dal C ongiario, cio è grano per ugual portione distribuito al popolo. E cosi con i M uli pascolanti, e inscrittione, VEHICVLATIONE ITALIAE REMISSA . R ariβimo è l'arbore della P alma con parole attorno. FISCI IVDAICI CALVMNIA SVBLATA .
   L e M edaglie di rame di T raiano con le figure di due prouincie, A rmenia e M esopotamia , e de' fiumi, sono rare: cosi con la S tatua sua a cauallo: con il P onte, ( ouero porto, come alcuni pensano ) con l'acqua T raiana; con la V ia T raiana : con il R e dato a P arti: con profectio: con il C ongiario: col D onatiuo: & con la C orazza. R ari sono medesimamente nelle sue M edaglie i tempij: le Q uadrige, e la D acia prouincia. M a rariβime la S tatua d'esso T raiano in habito trionfante con due V ittorie da' lati, & una che l'incorona, e due A quile per banda del basamento. E cosi il tempio di G ioue O ttimo M aβ. L a B asilica V lpia: e la C olonna T raiana. I n argento, oltre alle dette, la figura del fiume D anubio , L a imagine di O riente. I R egni assegnati da esso T raiano , la effigie di P lotina , & il F oro T raiano.
   I n A driano tutte le figure di P rouincie, e restitutioni d'esse prouincie sono rare. I D onatiui parimente, e tutte quelle, doue sono piu figure: la N aue rostrata, cio è G alea: il C auallo P egaseo: & il C ongio misura. R ariβima quella, dou'è la S tatua del D iuo T raiano sentata; & quella, che da quattro L eoni sopra un carro è tirata. Q uella, doue l' I mperadore dal T empio parla al popolo: & la figura del N ilo : la statua di A driano ardente le scritture de' debiti di noue mila sestertij; & il P onte. C osi la medaglia d' A ntinoo : di S abina sua moglie: e la effigie di P aulina .
   I n A ntonino , perche di lui gran copie di medaglie si trouano, queste sono rare: le A ncilie: il F olgore: la S crofa: lo E lefante: i T empij: le Q uadrige: la C olonna sua: M arte , che dal ciel partendosi, uà per giacersi con R hea S iluia , che dorme al fonte: col D onatiuo: i due C ornucopie con le due teste: le P rouincie: con la effigie di A urelio C esare : & alcune altre medaglie dalle città di G recia battute. R ariβime sono con la I talia per riuerso: con E nea , che porta il suo padre A nchise , col figliuolo I ulo a mano: E sculapio con la figliuola H igia , cio è S anita: e la C orona di lauro, con inscrittione, AMPLIATORI CIVIVM . D i F austina col riuerso un C arro tirato da quattro E lefanti: e la medesima con un bel S acrificio di piu figure: e col P auone.
   I n M. A urelio sono le medaglie rare, che hanno nel riuerso piu figure: con il F olgore: con le Q uadrige: col T empio di M ercurio : col T euere :
G

Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer