Full text: Lanzi, Luigi Antonio: La Real Galleria di Firenze accresciuta, e riordinata per comando di S.A.R. l'Arciduca Granduca di Toscana

49 
no varj fatti di greca favola; e as- 
saissime volte la morte che dannosi 
scambievolmente Polinice ed Eteo- 
cle, soggetto che in altri tempi spie- 
gavasi per un combattimento di gla- 
diatori. Tali sono i sarcofaghi, che 
si scavano intorno a Chiusi, e agli 
altri paesi circonvicini. 
Più belle senza paragone, e più 
varie sono le urne di Volterra; nel- 
la qual Città in più musei, e spe- 
cialmente in quello del dotto Mon- 
signor Guarnacci si ammirano bassi¬ 
rilievi in alabaſtro assai vicini alla 
greca eleganza; e con favole sva- 
riatissime delle guerre di Tebe, e di 
Troja. Qui ancora ve n è un buon 
numero, e fra essi non pochi inediti; 
come l'Enomao, il Telefo, la pre¬ 
sa de cavalli di Reso, il riscatto del 
morto Ettore, i Greci ch' escono 
dal Cavallo di legno; senza dir del 
Meleagro, della Isigenia, del Filot- 
tete, dell' Ulisse agli scogli delle Si¬ 
rene, della morte di Clitennestra, e 
di altri pubblicati, e illustrati eru¬ 
ditamente dal Gori, e dal Passeri; 
due letterati benemeritissimi di que¬ 
sto ramo di Antiquaria. Le predet- 
te
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer