Full text: Manni, Domenico Maria: Della vecchiezza sovraggrande del Ponte Vecchio di Firenze e de' cangiamenti di esso

ANTICHITA 
lato il Ponte reale, dalla Porta della Giustizia. Anton 
Pucci nel divulgato Capitolo del 1373. 
E sopra il detto fiume ba quattro Ponti 
Bellissimi di pietra; e di calcina. 
E giusta il Verino nell' Illustrazion di Firenze: 
Per mediam solido mirandis Pontibus Urbem 
lanigenam e saxo iunxerunt quattuor Arnum, 
Ut pedibus civis, peregrinus, & advena siccis 
Transmeet, alque omni deducat tempore plaustra, 
de' quali tutti il dire non è mestieri; bensi di quello, 
che il primato tiene, il Ponte Vecchio. 
Poco tempo fa al P. Giuseppe Richa, alle cui sol¬ 
lecitudini la nostra Città è obbligata, come nato fuor 
di Toſcana, e breve spazio in Toſcana dimorato, par¬ 
ve di ascrivere a questo già in Firenze unico Ponte 
una grande antichità coll'assegnarli per epoca l'undeci- 
mo secolo. Ma ch' egli venisse in questo ingannato fia 
manifesto: avvegnachè ognuno omai crede, che non ba- 
stasse, che quei primi, i quali edificaron le solide primi- 
tive bellezze di Firenze, avessero con isplendidezza 
pensato ad ogni comodo nostro, ad ogni ornamento 
fino a venirne ripresi come prodighi dal Romano Ora¬ 
tore: Hi sunt homines ex iis Colonis, quas Fesulis Sulla 
constituit, con quel, che segue; ogniqualvolta sossero sta- 
ti renitenti di fare un qualche Ponte nel suolo di- Fi- 
renze per la necessaria circostanza di passare dalla parte 
di mezzogiorno al monte Fiesolano. Oh noſtra incom- 
parabile Città tra le Italiche bellissima; non ti poteva 
fin d'allora mancare un si necessario finimento! Il dos¬ 
tissimo Sig. Giovanni Targioni Tozzetti (Viag. T. VI. 
a 153.) Il Ponte necessarissimo sull' Arno, che era dov 
è adesso il Pontevecchio, si può dubitare, che a questo 
fabbricato dai Fiesolani, Firenze sia obbligata della sua 
origine; da quei Fiesolani, dir volle egli, a cui, giu- 
sta il Buoninsegni, non su grave il far costruire, in 
tempo incerto, eziandio un Ponte da Girone alla Ba- 
dia a Candeli sur una via, che andava a Roma. In 
fat¬
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer