Full text: Rastrelli, Modesto: Illustrazione istorica del Palazzo della Signoria detto inoggi il Palazzo Vecchio

178 
Camera di Giovanni de Medici 
Padre di Cosimo Primo. 
In un tondo vi è Giovanni che passò l'Ad- 
da notando con l'Esercito dietro, e sulla riva 
vi è il Cardinal Giulio de' Medici, e Prospero 
Colonna: i due Fiumi sono il Pô, e l'altro è l’ 
Adda: ne canti sono quattro sigure; cioè Marte 
armato; Bellona; la Vittoria con un trofeo, e 
la Fama che suona la tromba. 
In altra Storia è Giovanni che difende il 
Ponte Rozzo fra il Tesino e Biegrassa: il Fiume 
nudo rappresenta il Tesino: le Virtù che pon- 
gono in mezzo il quadro sono l'Animosità, che 
è una giovane che assalta un Lione; e la For- 
za rappresentata in Ercole, che fa scoppiare 
Anteo. 
Nell' altta Storia è quando Giovanni ripi- 
glia San Secondo: nell' angolo è Ercole che am- 
mazza l'Idra, espresso per l'Audacia, e rimpetto 
vi è l’Onore vestito all' antica con una verga in 
mano. 
In altra Storia vi è Giovanni che piglia per 
forza Caravaggio. Nel primo angolo è la Fortu- 
na che fracassa certi scogli nel mare, nell'altro 
angolo è la Virtù militare, che ha fra piedi un 
coreggiuolo d’oro su' carboni accesi. 
Nell' ultima Storia è quando Giovanni com- 
battendo a campo aperto passò da banda a banda 
un Cav. Spagnuolo armato di tutte armi. In un 
angolo è il Furore scatenato, che è un giovane 
rosso in viso; nell'altro è l'impeto fatto ad uso 
di vento che sossia con tanta forza, che donde 
paſſa
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer