Full text: Rastrelli, Modesto: Illustrazione istorica del Palazzo della Signoria detto inoggi il Palazzo Vecchio

101 
tutte le bocche delle strade. Michele non aven- 
do trovato il Popolo Minuto a S. Maria Novel- 
la, tornò al Palagio, e passando francamente 
fra la moltitudine si pose sulla Ringhiera, e co- 
mandò che tutte le Arti mettessero i loro Gon- 
faloni alle finestre del Palagio in segno di obbe- 
dienza: ciò fu eseguito da tutte, fuorchè dalla 
Plebe, la quale anzi si mosse per impadronirsi 
del Palagio; allora Michele dato il segno a 
Gonfaloni, assalirono il Popolo minuto con tanto 
impeto, che essendo rimasti alcuni de Ciompi 
morti, altri feriti, si misero tutti vergognosa¬ 
mente in fuga; quindi su portata l’Insegna della 
Libertà per tutto Camaldoli, e per tutta la Cit- 
tà con gran numero di armati, senza incontra- 
re veruna opposizione; rimanendo in tal guisa 
poſto fine alla pazzia della Plebe. Michel di 
Lando, terminato che ebbe il suo Gonfolonera- 
to, fu ricondotto trionfando alla propria casa, 
come quegli, che sebbene era stato elevato dalla 
Plebe al supremo grado della Repubblica, op¬ 
preſse, e fu la rovina della stessa Plebe, per 
sostenere il decoro, l'onore, e la libertà della 
Patria. 
Prigionia di Cosimo de Medici 
Il nome di Cosimo de' Medici, per pubbli- 
co Decreto dichiarato Padre della Patria, è tale 
che non si spegnerà, se non coll' estinguersi l' 
Istoria Fiorentina: Tempi felici che mirarono 
un tal Uomo nelle nostre Patrie mura! ma egli 
dovette soffrire de' disastri, e vedersi quasi sull 
orlo della tomba per l'invidia de' propri Con- 
cit¬
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer