Full text: Lottini, Giovanni Angiolo: Scelta d'alcuni miracoli e grazie della Santissima Nunziata di Firenze descritti dal P. F. Gio. Angiolo Lottini dell'ord. de' Servi alla ser.ma Cristina di Lorena gran duchessa di Toscana

della Santiss. Nunziata. 
187. 
Mariotto esposto alle fiamme, esse schifandolo miraco¬ 
losamente si abbassano, & egli intento alla 
NVNZIATA col pensiero, non è di 
nulla offeso. Cap. LXI. 
I come tra la ſpeſsezza de' fronzu- 
ti rami in vna folta Selua, vn albe¬ 
ro stesso pare in parte più vicina, e 
similmente in piu distante auer di¬ 
stese le sue radici; cosi nella gran 
selua delle tante miracolose gra¬ 
zie, da Maria ſopra de' Criſtiani dispensate, vna 
stessa marauiglia in diuerse parti della Terra si leg 
ge talora esser auuenuta. Intorno a che discorrer 
possiamo, o che la negligenzia de gli Scrittori, o 
là ingiuria de' tempi, o questa o quella insieme¬ 
mente ne sia cagione. Quantunque senza errore 
possiamo altresi recarci à credere, che vn miraco¬ 
loſo aiuto medeſimo, in diuersi luoghi, & a gioua¬ 
mento di due Persone sia proceduto. Cosi della 
ricordanza d'vn Soldato posto nel fuoco occor¬ 
re: il quale (per testimonio d'vn libro de Orig. 
Relig. Seruorum scritto a mano, fedelissimo da 
noi ſtimato) altri dice dalla milizia del Re di Na¬ 
poli Alfonso, & altri da gli Infedeli nella Frigia, 
essere stato messo al supplicio. Ma io, da quello, 
che più credibile giudicai pigliando'l suggetto; 
cosi riferisco, e ne scriuo. 
Mandò già Alfonso Secondo Re di Napoli due 
naui da carico con vettouaglia a Piombino, allora 
stretto 
Aa 2
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer