Full text: Lottini, Giovanni Angiolo: Scelta d'alcuni miracoli e grazie della Santissima Nunziata di Firenze descritti dal P. F. Gio. Angiolo Lottini dell'ord. de' Servi alla ser.ma Cristina di Lorena gran duchessa di Toscana

Miracoli, e Grazie 
88 
sone porta, e concessa, non fosse a sua salute ne 
gata. Ora, stando cosi, pur da graue dolor vin¬ 
to, più della prigionia, che della ferita omai te¬ 
mendo; senz'altro consiglio prendere, tacitamen¬ 
te vn giorno, a' Miracoli, quali d'auer vditi si ram- 
mentaua dalla Nunziata operati tutto diuoto pen- 
sando, mentre da' Signori adunati consiglio si fa¬ 
cea sopra delle cose alla guerra spettanti; ecco a 
ciascun di essi, senza che prima pensato vi auesse 
ro, venne in mente la cattiuità di questo Principe 
faentino : e come nulla rileuasse in quella miseria 
tenerlo; tutti in vno stesso parere concorrendo, 
conchiusero, ch'era impietà volerne veder lo stra 
zio, a guisa di sepolto in perpetuo orrore tenen¬ 
dolo : e che assai ne bastaua l'auer dato la rotta al- 
l'Esercito nimico, senza più nel giouane ferito, e 
carcerato incrudelire. Con questo comune con¬ 
sentimento stabilita da loro la sua liberazione, fu, 
secondo l'ordine dato, apertagli la prigione, e fat- 
togli vdire quanto disposto in contrario al primo 
proponimento si era dalla Signoria: e però n'an- 
dasse doue gli era à grado. Fatto franco il Signor 
Astorre, come che opera di pietà diuina, più che 
di compassione vmana essere stata conoscesse il 
guarire, e'l mutarsi quella risoluzione; nondime¬ 
no con douuti ringraziamenti vmiliatosi a Signo¬ 
ri della Città di cosi fatta, & in lui sempre ricorde¬ 
uole cortesia; prima che di Fiorenza partisse per 
à Faenza tornarsi, donò ad immagine sua vna as¬ 
sai
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer