Full text: Volume I (1)

AL PONTADERA. 
63 
Questa Collina cosi alternata, dalla Costa di S. Ro- 
mano sino alla scesa delle Capanne, si chiama il Pog. 
gio di S. Romano, e prima dicevasi (per quanto mi 
è ſtato riferito) il Bosco di S. Romano, perchè era 
vestita di Bosco; adesso è tutta coltivata in forma di 
poderi. Ella è continuata con la Collina di Monto- 
poli, ma scavata e divisa da' torrenti in molte val- 
late deliziose. Negli accennati ripiani più alti, sono 
varj punti di vista amenissimi, da' quali apparisce 
che questa Collina di S. Romano, è al medesimo li- 
vello di Limite, e d' altre del Valdarno di sotto, e 
della Valdinievole. Ella ha preso il nome di S. Ro- 
mano dalla Chiesa di tal Santo che sopra vi è , con 
attorno un Villaggio. 
Circa al 1390. sendo aspra guerra tra' Fiorentini 
e Pisani, Gio. Aucut Generale de' Fiorentini, come 
racconta il Poggio nella sua Storia Fiorentina, affin- 
chè il Paese fosse più sicuro dalle scorrerie degli av- 
versarj, fece fare da Montetopoli fino ad Arno un 
fosso lungo due miglia, largo venti piedi, e quindici 
alto, e nel principio di esso una torre alta, la quale 
oggi ancora si chiama la Torre della Fossa, che sco¬ 
prisse di lontano tutto il paese, e veduti i nemici fa¬ 
cesse cenno, acciocchè più agevolmente si potessono schi¬ 
vare le insidie de' nemici. L'Ammirato ? all' anno 
1394. fa menzione d'un tal Fosso, e aggiugne che la- 
Torre fu poi detta la Torre a S. Giovanni. Non eb¬ 
bi la sorte di ritrovare il luogo preciso del Fosso, il 
quale doveva essere poco al di là di S. Romano. 
Terminata la scesa detta delle Capanne , rientrai 
nella pianura di Valdarno, e doppo un sesto di mi- 
glio di strada, sormontai un’ altra minore diramazio- 
ne 
(1) V. Lami Hodoep 143. 147. 
Ist. 44. Segni Ist. 104. 
Manni IIl. de Sigilli T. II. 78. (2) Ist. Lib. 16. pag. 845. 
Jov. Hist. Lib. 2. 35. Buonins. 
(3) V. Man. IIl. de' Sig. T. II. ac. 78.
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer