Full text: Volume I (1)

PIANTE DEL MONTE D'AGNANO. 
278 
forse è tutt' uno colla Chamaedrys alpina frutescens 
folio splendente Inst. R. H. Chamaedrys alpina lucida 
H. R. Par. Chamaedrys durior alpina Bross. perchè 
ancora questo ha spesse volte le foglie lustranti: Mich. 
H. Flor. pag. 175. n. 2. 
Cistus mas maior folio rotundiore (flore purpureo) 
I. B. 2, 2. Cistus mas folio rotundo hirsutissimo C. B. 
Pin. 464. Cistus mas Matthioli Lugd. 222. Cistus mas 
Matth. 194. Mich. Rar. 
Tithymalus fruticosus sempervirens, Salicis folio glau¬ 
co non serrato, & mollissima lanugine asperso, florum 
sectionibus quaternis reniformibus, atrorubentibus, 
fructu piloso. Tithymalus Characias Caesalp. 673. Ang. 
292. Esula maxima Riv. Mich. H. Flor. pag. 176. n. 2. 
Nasce da per tutto in grandissima abbondanza; e quan- 
do è percosso dal Sole traspira un fetore spiace volis- 
simo, e che offende la testa: ancor di questo si ser- 
vono per avvelenare i Pesci. Notai che la rugiada 
si attacca volentierissimo a tutti quanti i peluzzi delle 
sue foglie, assai più che a quelli dell'altre piante 
circonvicine 
Osservazioni intorno alle Fonti d' Asciano. 
Iunto che fui ad Asciano, volli vedere le sorgenti 
delle famose Fonti di Pisa. Sono queste in una 
angusta e tortuosa valle che forma la Montagna, per 
mezzo alla quale passa un precipitoso Torrente, che 
prende l'acqua da tutte quelle pendici, formate, co- 
me dissi anco di sopra, da pietre simili a quelle della 
Valle di Buti, e di Calci, e vestite di Castagneti, ec- 
cettuatine alcuni piccoli pezzi dove sono Pinete. Nella 
pendice detta la Scarpa, o la Scarpata d'Orlando, è la 
polla principale, la quale è raccolta subito in un bot- 
tino; e poi entrata nell' aquidotto setterraneo, cammi- 
na
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer