Full text: Volume I (1)

247 
ISTORIA DI CAPRONA 
e la Torre di Caprona, che si tenea per i Ghibelli- 
ni, rimasti padroni di Prsa *. Nell' anno 1289. le 
genti della Lega Guelfa, presero anco il Castello di Ca- 
prona, e gli diedero il guasto 2. Poco doppo il Con- 
te Guido di Montefeltro Potestà di Pisa, riprese la 
Torre di Caprona , con il Castel maggiore (credo di 
Calci ) dove per vendetta fece disfare le Case de' 
Guelfi 3. Finalmente l'anno 1433. Caprona fu sman- 
tellata da' Fiorentini, in pena della ribellione* 
Giunsi poi alla Pieve di Caprona, posta fuori del 
Castello, la quale è di struttura assai antica, forse del 
Secolo XI. Era già di tre navate, e perchè minac- 
ciava rovina, sono stati murati gli archi, e demolite 
le due navate laterali, lasciando in piedi solamente 
quella del mezzo. 
Viaggio da Caprona a Montemagno 
Opo pranzo andai a Montemagno e primieramen- 
L 
te la strada fu sopra il grande Argine della Zam- 
bra, che è un delizioso passeggio, poi sempre per 
Uliveti bellissimi. 
Dall Argine della Zambra veddi la pianura adia- 
cente, ridotta modernamente a sementa, col dar sco- 
lo all' acque per via di fossi, giacchè prima era un 
grandissimo padule, detto il Padule d'Agnano, e non 
è molti anni, che vi si facevano le Cacce de' Ger- 
mani. I Monti Pisani formano qui uno scavo tea- 
trale, maggiore di qualunque altro, e diramato in più 
receſsi secondarj, a misura che le sue pendici sono 
cor¬ 
4 
Ital. pag. 656. Tronci 265 
(1) Ead. Fragm. Tronci An. 263- 
(4) V. Iov. Hist. L. 3. 60. Gino 
(2) Sim.- della Tosa Ann. 153. 
Capponi Comment. in T. 18. 
Buonins. Ist. 95. Tronci 265. 
(3) Tronci Ann. 265. v. Fragm. Scr. Rer. Ital. 1180. Ammir. 
Hist Pis. in T. 24. Scr. Rer. Ist. L. 20. 1087. Tronci An. 507
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer