Full text: Volume I (1)

(X1)3 
lissime, e di Anticaglie incise in rame; ma 
io non ho potuto condurre meco un 
Pittore, nè sapeva da per me disegnare, 
e solamente prendeva su' luoghi certi schiz¬ 
zi, che mi servissero d'aiuto per le de¬ 
ſcrizioni, non tali però da potersene ri¬ 
cavare in Firenze un Disegno per incidersi 
in rame. Le molte Iscrizioni de' tempi 
Barbari col millesimo, se per tutto io a¬ 
vessi avuto comodo di farne il calco, an¬ 
davano pubblicate con quella precisa for¬ 
mazione, o sia deformazione di carattere 
in cui si trovano incise, e se troppo non 
mi lusingo, sarebbe stato utile per i Let¬ 
tori, l'avere gli esemplari delle alterazioni 
usate successivamente per varj Secoli nel¬ 
la formazione delle Lettere maiuscole, per 
potere poi sicuramente indovinare la data 
d'una qualche Iscrizione senza millesimo; 
poichè ho riconosciuto in pratica, che nel 
carattere maiuscolo dell' Iscrizioni, sono se¬ 
guite presso a poco le medesime variazio¬ 
ni, che nel minuscolo de' Diplomi, e de 
Manoscritti. Anco l'Architettura ne' tem¬ 
pi Barbari ha avuto diverse mode, e se 
le mie forze l’avessero permesso, poteva 
colle figure meglio che colle parole met- 
terne in viſta le regole, gli ordini, e i ca¬ 
no. 
N6
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer