Full text: Del Migliore, Ferdinando L.: Firenze, città nobilissima

Santa Maria del Fiore 
68 
MVS IN FRONDES FLORESO; ERVPIT EX EA HANC EXTRVCTAM 
TABVLAM FLORENTINI CIVES OB TANTI MIRACVLI 
MEMORIAM VENERENTVR. 
Staua questa Tauola nell'antico in Duomo, dreto all'Altare di s.Za- 
nobi, e fu donata qui, dice il Mazza, dagli Operai più di 200. Anni fa 
Dalle Scritture del luogo cauasi anche, oltre a quel che se n'è detto fin 
qui, auerui S. Andrea Corsini per lettera del 1365. confermate l'In 
dulgenze de Vescoui di Fiesole suoi Antecessori. 
Compagnia della Misericordia 
Nuoua. 
Asseremo su la Piazza del Duomo; all'entrar della quale, se¬ 
guendo pur da quella mano, si troua la Compagnia della Mi¬ 
sericordia Nuoua, la quale, alludente al suo venerabil Istitu¬ 
to, à nella facciata Storie dipinte a fresco da Bernardin Poc¬ 
cetti , delle Sett'Opere della Misericordia. Questa non è quella prima 
Confraternita, che istituita foſse in Firenze ſotto tale esercizio, essen¬ 
do che quella sdi cui son molte le Scritture che ne parlano ) si spegnes¬ 
se nel 1425. vnita che ella fù di consenso pubblico al Bigallo, con que 
motiui che si diranno, trattando si di quel luogo. Intraprese ben'ella 
l'Iſtituto di quell'antica intorno a seppellire i Morti, ed vna delle cose 
principali per muouere gli animi a riaſsumere, e rimetter in riga 
quel che intorno a ciò, s'era con disgusto del Popolo tralasciato, su il 
seguente caso, che segui ne' 13. ci Gennajo del 1475. scritto da Filip. 
po Tornabuoni Autor di que' tempi, in vn suo Libro di ricordi, da 
noi veduto fra le Scritture del Sen. Carlo Strozzi. Mori, dice egli, 
in Firenze là dreto a S. Croce in Via de'Macci, oggi detta di S. France- 
sco, vn pouerissim Vomo, paſsata l'ora consueta, secondo il costume 
della Città del venirlo a seppellire, vn di Casa preso animosamente 
quel Corpo su le spalle coperto, lo portò in Palazzo della Signoria, il 
Gonfaloniere alla vista di quello spettacolo, sospeso, quasi suor di se, 
diſse, che coſa è questa! Quest'è vn'effetto, rispose colui, dell'inosser. 
uanza delle Leggi, le quali a voi, & a' vostri Antecessori, Capi, e Diret- 
tori del Gouerno, toccaua a farle matenere,e lasciato quiui a'suoi piedi 
quel Cadauero si parti; se ne fece vn gran discorrer per Firenze, diuul¬ 
gataſi la mattina la ſtrauaganza del fatto, quei che discorreuan le cose 
per vtilità pubblica, ſpinson anche il Gonfaloniere a fare in Consiglio, 
e in priuata adunanza vna feruorosa esortazione al Popolo, mostran- 
do l'importanza del precitato Iſtituto, acciò si riaſsumesse; il che 
auendo
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer