Full text: Del Migliore, Ferdinando L.: Firenze, città nobilissima

SANTA MARIA DEL FIORE 
METROPOLI DI FIRENZE. 
RA le principali Chiese &'I. 
talia è il Duomo di Fi¬ 
renze, vna delle tre Me- 
tropoli della Toscana, 
costituita in Città, capo 
d'vn' insigne, e antico 
Principato; auendo, me¬ 
diante le variazioni de 
tempi, e vicendeuolez¬ 
ze degli accidenti, da 
cui s'agitano tutte le co¬ 
se vmane, portato in 
diuersi tempitre Titoli, 
di S. Giouanbatista, di 
S.Reparata, e di S. Maria 
delFiore, tre ancora saram. 
no li ſtati in cui se ne diuiderà il discorso; che sublimato dalla qualità del¬ 
la materia, e dall'occorrenze, che l'accompagnano, porteranno maggior 
considerazione, e stima, a' luoghi Sacri inferiori, alla medesima Metro poli 
sottoposti, in quella guisa, che i Raggi, direm cosi, d'vna gran luce susfi¬ 
cientemente illuminano l'estremità delle sue parti. A dichiarazione 
adunque del primo capo, non è dubbio, che le cose quanto più si stacca- 
no dall'antico, maggiormente se ne riconoscono ambigue, e oscure le no. 
tizie, che si desiderano; si che, fondati in sù le semplici relazioni di que', 
che scrissero l'origine di Firenze, incidentemente toccando questo pun¬ 
to, deuiam credere, che leuato, che su il Tempio di S. Giouanni, dal cul- 
to profano , come più largamente se ne discorre a suo luogo, e ridottosi 
ad vso della nostra venerabile Religione, allora, che se ne riceuette liber- 
tà dall'Imp. Costantino, quello fosse propiamente il Duomo di Firenze. 
il primo Seggio de' Vescoui, la lor Cattedra, ed il luogo destinato, per 
le pubbliche funzioni, del lor Pastorale Vfizio, il qual fin’ a quel tempo 
secondo Vvalfrido, ed altri) s'era esercitato per le Case, e Luoghi pri- 
uati. Queste relazioni, corroborate a marauiglia, da Scritture origi¬ 
nali, esistenti nel Capitol Fiorentino ci assicurano di questo fatto, renden¬ 
docene indubitata fede; nelle rògate auanti al Mille, trouasi quasi in tut- 
te, il Veſcouado relatiuo al nome della reſidenza, chiamato Episco¬ 
A 
piur
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer