Full text: Pacifico, Pietro A.: Cronaca veneta sacra e profana osia compendio di tutte le cose più illustri ed antiche della città di Venezia

Sestier 
258 
Alla custodia di questa v’ è il Piovan 
3 Preti Titolati, 2 Diaconi, e 2 Sudo 
da 20 infra Sacerdoti e Chierici che l'u 
ziano. 
Vi sono la sc. del Ss. quella de' Scale 
ri, sotto nome di s. Fantino, ed il Suff 
gio di s. Gaetano. 
Di Reliquie ve ne sono degl' Innocen 
di san Triffone m., di s. Giustino, di 
Vitale, di s. Vicenzo, di san Felice In 
centino, di santa Candidaimm.: il Co 
di san Lucido m., e quello di santa Mar 
lina m. 
Scuola di San Fantino. 
L'Oratorio chiamato la Scuola di s. F 
tino, è riccamente ornato e dedicato a 
M. e S. Gerolamo, i cui Fratelli oltre l'al 
Opere pie, accompagnano al Patibolo i 1 
con Cappe Nere, e coperti, e poscia alla 
pultura. Questo è un bellissimo Edificio 
Pietra con bella Architettura: evvi il 
Capellano eletto da loro, il quale dev' 
che assister in Confortaria e sul Patibole 
condannati: Vi sono due altari, il pi 
cipale è tutto di Pietra di Paragone n 
colle colonne, parapetto, e scalini: nel m 
zo v’è il Crocefisso tutto nero, ed è que 
che portano in accompagnare i condann 
a morte, da' lati vi sono due bellissime 
gure di bronzo pur nere, l’una la Verg 
Santissima, l'altra san Giovanni gettate 
Alessandro Vittoria, di cui sono anche 
Angioli, che sono sopra il frontespicio. 
altro è di san Gerolamo con l'immagine 
Santo scolpita in marmo dal medesimo 
toria, e la Vers. Assunta di mezzo rilievo. 
Palma
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer