Full text: Descrizione della Reale Galleria di Firenze, secondo lo stato attuale

1 
Tribuna, già cominciata a ornarsi al tem¬ 
po del G. D. Francesco I. Fu pur de¬ 
corata d’un Quadro di Michelangelo di 
una Madonna inginocchioni che porge 
a S. Giuseppe il figlio; e di una Cas¬ 
setta di Cristallo di Rocca in cui Vale¬ 
rio Vicentino incise la Passione. Era 
questa un Opera si bella, che secondo 
il Vasari costò 2000. scudi d'oro. 
Cinquant'anni di regno di Ferdinan¬ 
do II. figlio del suddetto Cosimo, Fra¬ 
tello, e Amico del celebre Cardinal Leo- 
poldo diedero il maggior campo a svi¬ 
luppare il suo genio ereditario, nella co¬ 
pia degli acquisti fatti per la R. Galle¬ 
ria. La bella Venere Celeste da Lui 
comprata in Bologna, e l'Ermafrodito 
pagato 2000. scudi alla Casa Ludovisi, 
sono due Sculture antiche assai belle 
Acquistò pure in tale occasione 13. te 
ste di marmo della più rara bellezza, 
fra le quali il Cicerone. Nulla sfuggiva 
alla dilui magnificenza: fu appena sco¬ 
perto sul Monte Celio in Roma il Grup¬ 
po d'Amore, e Psiche, ed una Lucerna 
Cristiana antica assai rara, che dell'uno 
e dell'altra fece acquisto per la sua 
Galleria. Fu pure suo acquisto l'Idolo
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer